• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Veni Basket Pizzoli – Salus Pallacanestro Bologna 91 – 55

Di Francesca Cuzzi 03/05/2021

Veni Basket Pizzoli  – Salus Pallacanestro Bologna 91 – 55

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Veni Basket Pizzoli  – Salus Pallacanestro Bologna 91 – 55

Seconda sconfitta consecutiva per la Salus che cede al cospetto del Veni Basket. I biancoblu fanno fatica a contenere l’azione offensiva dei padroni di casa, chiudendo la partita con un netto distacco.

Dopo un ottimo avvio della Veni, la Salus tenta più volte di riprendere il gioco tra le mani senza mai avere successo. L’ottima prestazione dei Sanpierini, sia in attacco che in difesa, e diverse occasioni sprecate costringono i biancoblu alla resa.

Sul fischio d’inizio i padroni di casa danno il via ad un gioco pulito e coordinato, che consegna loro un rapido vantaggio. I bolognesi riescono a recuperare qualche punto in lunetta, ma a un minuto e mezzo dalla fine della prima frazione di gioco Veni ha in mano già 28 punti contro i 9 dei rivali.

Anche il secondo quarto si sintonizza sui giusti canali per i padroni di casa che, con un’ottima circolazione di palla, riescono pian piano ad incrementare il vantaggio. Dopo alcune triple sfortunate, la Salus tenta di smorzare il distacco, sfruttando la confusione dei Sanpierini su alcuni cambi. I bolognesi aumentano la pressione riuscendo a recuperare qualche punto, ma di tutta risposta i ragazzi di Coach Castriota spengono l’iniziativa ospite portandosi a più di 20 punti di distanza.

Al rientro dagli spogliatoi, la Salus torna in campo con convinzione, mettendo a segno un buono mini parziale che spiazza gli avversari e costringe coach Castriota a bloccare il gioco dopo pochi minuti per stoppare la presa di fiducia biancoblu. A 5 minuti dalla fine della penultima frazione di gioco, i Sanpierini prendono una boccata d’ossigeno riportandosi sul +18 e mettendo fine all’inerzia positiva dei nostri ragazzi, che purtroppo non recuperano più il margine accumulato regalando un’anticipata vittoria alla Veni che conduce 75-42.

L’ultima ripresa non fa altro che confermare la vittoria avversaria, con Aspergo che ferma il punteggio a +36. Veni non arresta la sua corsa neanche negli ultimi minuti di gioco, continuando a guadagnare distanza a scapito delle scarse energie biancoblu. Il finale si ferma proprio sull’ultimo possesso dei rivali, che danno grande prova di forza dopo la sofferta partita di andata.

Un’altra pesante sconfitta per i biancoblu che non riescono a replicare la buona prestazione del dello scorso girone e dare del filo da torcere agli avversari. Il turno di riposo servirà a schiarirsi le idee e lavorare duramente in settimana per preparare al meglio le ultime due partite del girone. Prossimo appuntamento fissato per domenica 16 maggio in casa contro il Basket Village.

 

Veni Basket Pizzoli  – Salus Pallacanestro Bologna  91-55   (28-14, 23-15, 24-13, 16-13)

Veni Basket Pizzoli : Pastore 4, Ramzani 10, Oseliero, Aspergo 6, Ghedini G. 9, Novi 19, Patrese 6, Tomsa 5, Zanellati 7, Ghidoni, Fiore 19, Guidi 6. All. Castriota.

Salus Pallacanestro Bologna  : Bondioli 3, Di Pietro 5, Grilli, Bardasi 2, Tabellini Gi. 6, Nanni 11, Cassani 1, Grassi 9, Errera 7, Tabellini Gu. 2, Bianchi 5, Cocchi 4. All. Lopez.

 

Area Comunicazione e Stampa

Salus Pallacanestro Bologna

Francesca Cuzzi

Veni Basket Pizzoli - Salus Pallacanestro Bologna 91-55

Di Michele Manni 02/05/2021

Veni Basket Pizzoli  - Salus Pallacanestro Bologna  91-55

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

VENI BASKET-SALUS PALL. BOLOGNA 91-55

La Veni batte la Salus, resta sola in testa alla classifica e si qualifica per i play-off con tre giornate di anticipo rispetto alla conclusione della prima fase. Al palazzetto dello sport di Via Massumatico, i locali si presentano senza l'indisponibile Pederzini ma con Guidi, al debutto stagionale, e Tomsa, di nuovo nei 12 dopo aver saltato la trasferta di Granarolo. Memore delle difficoltà incontrate nella gara di andata, la Veni parte forte e scappa subito sul 17-6. I canestri di Bianchi consentono a Bologna di rimanere in linea di galleggiamento ma il finale di frazione è favorevole a San Pietro in Casale, che doppia gli avversari sul 28-14 grazie a Ramzani e Zanellati. Nel secondo periodo i bianco/neri perdono Ghidoni, Oseliero e Patrese per infortunio. Castriota getta nella mischia Aspergo ma è un sontuoso Fiore, con 8 punti consecutivi, a ispirare il break che permette a capitan Pastore e soci di andare al riposo sul 51-29. Nella ripresa, la Veni allenta la pressione e la Salus ne approfitta per accorciare le distanze fino al “-14“ (56-42) ma Novi è praticamente immarcabile e presto i padroni di casa riprendono il largo, grazie a un parziale di 19-0 che s'interrompe soltanto nella frazione seguente, quando un canestro di Tabellini aggiorna il punteggio sul 75-46. Negli ultimi minuti di gioco Aspergo firma il "+40" (91-51) e manda i titoli di coda sul film della partita.

Veni Basket Pizzoli  - Salus Pallacanestro Bologna  91-55

PARZIALI: 28-14, 23-15, 24-13, 16-13.

VENI BASKET: Pastore 4, Ramzani 10, Oseliero, Aspergo 6, Ghedini G. 9, Novi 19, Patrese 6, Tomsa 5, Zanellati 7, Ghidoni, Fiore 19, Guidi 6. All. Castriota.

SALUS PALL. BOLOGNA: Bondioli 3, Di Pietro 5, Grilli, Bardasi 2, Tabellini Gi. 6, Nanni 11, Cassani 1, Grassi 9, Errera 7, Tabellini Gu. 2, Bianchi 5, Cocchi 4. All. Lopez.

ARBITRI: Golfieri, Bosco. 

 

Area Comunicazione e Stampa

Pizzoli Veni Basket

Michele Manni 

Commenti

PUBBLICITA'