• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNC

Pallacanestro Molinella - Basket Lugo 68 -57

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Molinella 15/04/2021

Pallacanestro Molinella - Basket Lugo 68 -57

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Pallacanestro Molinella - Basket Lugo 68 -57

Pallacanestro Molinella: Guazzaloca 3, Brandani 6, Cobianchi ne, Degli Esposti 6, Ranzolin 4, Zuccheri 6, Gianninoni 15, Bacilieri , Zanetti, Balducci 8, Ouattara, Zhytaryuk 20. All. Castaldi

Basket Lugo : Ciman 6, Fussi ne, Bravi 2, Cambajola ne, Di Poce 11, Baroncini ne, Silimbani 11, Masrè 3, Galassi 9, Bracci 12, Benedetti 3 All. Tumidei

Nel giorno dell'anniversario della vittoria del campionato di C Silver, Molinella, alla terza occasione, ottiene, in casa, la prima vittoria stagionale nella serie C Gold. Con il punteggio di 68 a 57 arriva un successo meritato, perché la formazione allenata da coach Marco Castaldi ha condotto una gara 'solida',  rispondendo colpo su colpo a Lugo e allungando in un finale esaltante. Progressi sensisbili da parte dei giocatori locali nella pressione difensiva e alla voce rimbalzi. Nei primi due quarti, giocati punto a punto, Castaldi ha sempre saputo trovare le risposte giuste alle mosse della squadra avversaria guidata da Tumidei. La presenza del doppio play, ad esempio, con Guazzaloca e Gianninoni insieme ha dato buoni frutti. Molti minuti in campo per il giovanissimo Zoubì, 16 anni e 2,05 di altezza, che ha risposto presente con stoppate ad alta quota. Con lui a fare da mattatore sotto le plance Zhytaryuk 'Slava', che ha messo a referto 20 punti e 15 rimbalzi. Giocatore fondamentale per il Molinella, in grado di annullare i centri avversari. Ottime risposte anche da Guazzaloca avviato verso il pieno recupero dopo il lungo infortunio, Ranzolin che ha arpionato rimbalzi e segnato (ma potrebbe fare di più), Luca Degli Esposti che ha dato un grande apporto alla squadra,  e Carlo Balducci giovane talentuoso. Una citazione particolare per Piero Zuccheri, che nei momenti caldi ha sfoderato una grande gara. Per lui canestri dalla distanza, rimbalzi e difesa asfissiante. Bene tutti nel complesso sotto la guida di capitan Francesco Brandani, che nel finale ha avuto la freddezza di assestare i colpi del ko a Lugo. Dopo le prime due sconfitte con la stessa quadra, Imola (la prima della classe in Gold), Molinella mostra una crescita interessante. Il prossimo incontro ci vedrà fronteggiare sabato a Mestre, la squadra del Leoncino con i suoi ragazzi 'terribili'. Un gruppo di giovani che non va sottovalutato assolutamente. Bisognerà essere pronti fisicamente, perché sarà una gara ad alto ritmo.

 

Area Comunicazione e Stampa 

Pallacanestro Molinella

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'