• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Francesco Francia Pallacanestro - Buona la terza!!!

Di Ufficio Stampa Francesco Francia Basket Zola Predosa 11/04/2021

Francesco Francia Pallacanestro - Buona la terza!!!

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Francesco Francia Pallacanestro - Buona la terza!!!

 

PREVEN F.FRANCIA PALLACANESTRO – ATLETICO BASKET 86-69 (19-14, 24-19, 26-24, 17-12)

F.Francia: Bianchi 12, Degregori 13, Zanotti, Guazzaloca 4, Bavieri 7, Folli 16, Bianchini 14, Venturelli 2, Albertini 4, Bosi 1, Almeoni 7, Biello 6. All. Cavicchi, Vice Sala

Atletico Basket: Cappelli 10, Battilani 6, Serra 8, Albanelli, Veronesi 11, Rosati 4, Perini 5, Tognazzi 11, Argenti 10, Artese 4, Guidi, Naldi. All. Lanzoni, Vice Bonvicini

Dopo la pausa pasquale riprende il campionato di serie C Silver con la quarta giornata di andata, terza partita per noi che abbiamo già osservato anche il turno di riposo. Sul parquet amico del PalaVenturi arriva l’Atletico Basket, reduce da due sconfitte e una gara non giocata causa alcune positività al covid degli avversari. Squadra molto giovane quella di Borgo Panigale, perfettamente in linea con la filosofia portata avanti già da alcuni anni; per noi – assente Bonaiuti – entra per la prima volta nel roster come senior Alex Biello, classe ’83.

Usciamo bene dai blocchi di partenza e con un secco 9 a 0 dopo tre minuti costringiamo coach Lanzoni al primo timeout. La strada sembra in discesa, ma i giovani di Borgo rientrano più organizzati dalla chiacchierata in panchina e, complice una difesa che non è più la stessa dei primi tre minuti, si rifanno sotto con Argenti - che colpisce due volte dalla media distanza – e con Veronesi da tre. Dominiamo sotto canestro e Lollo con altri 4 punti porta il suo bottino personale a 9. Borgo cerca di alzare il ritmo, Cappelli segna 6 punti con ottimi arresto e tiro dal centro dell’area firmando, con l’ultimo, il –5 alla prima pausa....

Il secondo quarto vede Matias e Folli salire in cattedra e Biello segnare i suoi primi punti con la nostra maglia. L’Atletico è volenteroso, specie con il giovanissimo Tognazzi, ma l’impressione è che si sia in pieno controllo della gara e all’intervallo lungo altri 5 punti si aggiungono a quelli del primo quarto.

Rientro in campo un po’ molle per noi, Perini con 5 punti dimezza lo svantaggio; Meo e Degregori ristabiliscono le distanze poi Veronesi con due triple in transizione, frutto di qualche pasticcio del nostro attacco, prova a dare la carica ai suoi. Cavicchi con qualche cambio porta più ordine e la difesa allungata a tutto il campo dà i suoi frutti. Un rientro difensivo non all’altezza fornisce una tripla comoda ad Argenti che porta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio, ma l’ultima azione ben giocata sull’asse Bavieri- Folli la pareggia subito. Con 12 punti di vantaggio ad inizio ultimo quarto coach Cavicchi dà fiducia ai suoi under che controllano bene il match, mettendo in mostra anche una bella difesa che porta l’Atletico ai 24 secondi. A 5 minuti dalla sirena esordisce nella categoria Matteo Venturelli, l’ultimo under non ancora entrato.

Una difesa corale permette a Bianchi di recuperare palla a metà campo e con una perentoria schiacciata portare il vantaggio a +18; Borgo non si arrende e prova a ricucire con due triple di Argenti e Serra ma stavolta è il giovane Venturelli che recupera palla e si invola verso il canestro segnando così i suoi primi due punti in serie C (si veda su Facebook come ha pagato pegno insieme a Zanotti) e mandando di fatto i titoli di coda.

La sostituzione del veterano Artese da parte di coach Lanzoni ha il sapore della resa ma, con in campo i due giovanissimi Guidi e Naldi, l’Atletico costruisce un ultimo contropiede per l’ottimo Tognazzi a cui però Giack con l’ennesima stoppata nega il canestro sulla sirena.

In conclusione, partita divertente e sempre sotto controllo da parte del più quotato gruppo F.Francia, in attesa del big match sabato 17 Aprile alle 19:30 in Furla con S.G. Fortitudo, che ha visto rinviata la gara di questo weekend e rimane – come noi – a punteggio pieno.

Forza Francesco Francia !!!!

 

Area Comunicazione e Stampa

Francesco Francia Pallacanestro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'