• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A2 Femminile

Faenza Basket Project E-Work - Domani ultima trasferta sarda a Selargius

Di Carlo Bornazzini 09/04/2021

Faenza Basket Project E-Work - Domani ultima trasferta sarda a Selargius

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Faenza Basket Project E-Work - Domani ultima trasferta sarda a Selargius

 

Ultima trasferta sarda attende l’E-Work domani in scena a Selargius per 26a giornata del campionato.

Una trasferta insidiosa logistica (ore 15:30 palla a due) e cestistica perché le romagnole affronteranno la migliore compagine sarda del campionato (4a insieme ad Umbertide) che vorrà riscattare sia la sconfitta dell’andata, che causò la loro uscita dalla coppa Italia proprio ai danni delle bianconere, sia la pesante sconfitta di una settimana fa contro Nico.

La gara d’andata fu una bellissima sfida vinta dell’E-Work 67-55 trascinata da una grande prestazione di Rachele Porcu oltre l’arco (4/6 da tre punti). Quella di domani sarà totalmente una partita diversa visto il recupero di El Habbab per Selargius (assente all’andata) e il nuovo innesto bianconero Policari dall’altra.

Una sfida importante pochi giorni dopo una gara altrettanto importante vinta ad Umbertide.

L’E-Work cerca di chiudere al meglio una settimana dispendiosa (3 partite) in vista delle prossime decisive giornate di campionato.

Le parole di Coach Sguaizer:

“Domani sarà una partita difficile sia dal punto di vista logistico perché le trasferte in giornata non sono facili da amministrare sia per l’avversario che affronteremo. Selargius avrà il dente avvelenato dopo la pesante sconfitta contro Nico dell’ultima giornata e vorrà sicuramente rifarsi. Noi stiamo lavorando molto sulla gestione del ritmo. La gestione delle palle perse per noi è un aspetto fondamentale in relazione al ritmo che vogliamo imporre sulla partita. 

La squadra è in salute, stiamo recuperando piano piano tutte. Bisogna fare molta attenzione a Selargius, soprattutto al loro reparto esterno ricco di qualità. 

Cercheremo di portare a casa i due punti per aumentare la nostra convinzione e la nostra forza all’interno del campionato.”

 

Area Comunicazione e Stampa

Faenza Basket Project E-Work

Carlo Bornazzini

Techfind Selagius vs EWork Faenza 52-49 (13-10, 18-9, 9-16, 12-14)

Faenza Basket Project non completa la rimonta ed esce sconfitta da Selargius

Di Carlo Bornazzini 10/04/2021

Techfind Selagius vs EWork Faenza 52-49 (13-10, 18-9, 9-16, 12-14)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

TECHFIND SELARGIUS - EWORK FAENZA 52-49 (13-10, 18-9, 9-16, 12-14)

Coach Sguaizer conferma lo starting five delle ultime uscite, con Policari insieme a Porcu, Franceschelli, Morsiani e Vente. Avvio a rilento per entrambe le squadre, con la tripla dell'ultima arrivata Elisa Policarbonato che vale il vantaggio 5-4 delle romagnole. Un altro appoggio in contropiede della numero 10 costringe Fioretto al primo timeout di serata. Selargius al rientro sul parquet firma un 7-0 di break salendo sull'11-7, ma la tripla di Ballardini risveglia subito l'E-Work. Non si segna praticamente più, se non per un appoggio di Manzotti che fissa il punteggio della prima frazione sul 13-10.

Si continua a segnare col contagocce anche nel secondo quarto, con Selargius che non sfrutta gli errori di Faenza, ma trova alcune buone giocate con Pandori ed El Habbab. L'E-Work non trova il canestro dal campo, ma riesce a muovere il tabellino solo dalla lunetta con Franceschelli (18-14). Manzotti e Granzotto danno la prima vera scossa al match, aprendo un 8-0 di parziale che fa volare le sarde sul 26-15. Vente fa 2/2 dalla lunetta, ma la tripla sulla sirena di Manzotti manda le squadre negli spogliatoi sul 31-19.

 

 

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'