• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A2 Femminile

Faenza Basket Project : il pre-partita contro Jolly Acli Livorno

Di Carlo Bornazzini 05/03/2021

Faenza Basket Project : il pre-partita contro Jolly Acli Livorno

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Faenza Basket Project : il pre-partita contro Jolly Acli Livorno

 

Si torna a giocare. Dopo il secondo “stop and go” covid della stagione, le faentine tornano a calcare il parquet per la 22esima giornata della regular season (domani ore 18 diretta facebook Livorno).

Ci attende una sfida insidiosa, in trasferta, contro una compagine che sta vivendo un ottimo periodo di forma. Livorno viene da un quasi perfetto febbraio (2 vittorie su 3 sfide giocate) terminato con la ciliegina sulla torta dopo la grande vittoria sul campo di Brescia.

All’andata finì con la vittoria netta da parte dell’e-work per 79 a 49 ma quella che ci attenderà domani, anche se sono passati pochi mesi dall’ultima sfida, sarà tutta un’altra sfida.

Le rosanero toscane sono cambiate molto dopo l’arrivo di Peric che ha portato freschezza e qualità al gioco di coach Pistolesi.

Faenza arriva a questa sfida pronta e determinata a tornare in campo. Ci saranno delle assenze e uno dei grossi punti di domanda sarà la condizione fisica delle ragazze. Il campo darà tutte le risposte che la squadra di coach Sguaizer sta cercando per affrontare uno dei momenti topici della stagione.

Le parole di Coach Sguazier:

“Purtroppo dobbiamo ancora convivere con gli “stop and go” causati del covid che incidono notevolmente sul programma tecnico della stagione. La squadra fisicamente sta abbastanza bene, grossi acciacchi non ne abbiamo avuti. 

Incontriamo una squadra che sta molto bene, è molto in fiducia. Chiaramente l’innesto di Peric gli ha dato più convinzione, soprattutto nella voce rimbalzi offensivi permettendole di avere più secondi possessi da amministrare. 

Non dobbiamo farle correre e in difesa schierata bisogna tenere alta la concentrazione sul negare il tiro da tre punti.

Sarà una sfida complicata. Dobbiamo essere bravi a gestire le energie che abbiamo a disposizione.”

 

Area Comunicazione e Stampa

Faenza Basket Project

Carlo Bornazzini

 

Jolly ACLI Livorno vs EWork Faenza 29-52

Faenza Basket Project E-Work scappa con un grande terzo periodo e supera la Jolly Acli Livorno !!

Di Carlo Bornazzini 06/03/2021

Jolly ACLI Livorno vs EWork Faenza 29-52

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Faenza Basket Project E-Work scappa con un grande terzo periodo e supera la Jolly Acli Livorno !!

 

JOLLY ACLI LIVORNO – EWORK FAENZA 29-52 (9-6, 9-18, 6-20, 5-8)

Faenza si presenta al Modigliani Forum priva di Schwienbacher, Brunelli e coach Sguaizer (oltre alla lungodegente Franceschini), pronta a sfidare una Jolly Livorno in grande forma.

Partenza sprint delle livornesi, reduci dalla ottima prestazione in quel di Brescia e trascinate in avvio da una scatenata Sara Ceccarini. La numero 5 firma l’8-0 con cui le toscane aprono il match, mentre Faenza non riesce a sbloccarsi. È capitan Ballardini a segnare i primi due delle romagnole, seguita da un appoggio di Serena Soglia. Si segna pochissimo nel resto del parziale, che si chiude sul 9-6 per Livorno.

Ha un’altra faccia l’E-Work in avvio di secondo quarto, con un mini break di 4-0 firmato Soglia-Cappellotto che consente alle bianconere di firmare il primo vantaggio (9-10). Degiovanni risponde con una tripla che apre il contro parziale di 7-0 labronico (16-10), ma le giocate di Morsiani e Porcu firmano la prima vera spallata faentina, che consente alle ragazze di coach Bassi di andare negli spogliatoi avanti sul 18-24.

L’inerzia non cambia al rientro sul parquet, anzi Faenza prende definitivamente in mano il pallino del gioco, mettendo in campo una difesa quasi perfetta che, complici anche i tanti errori di Livorno, concede solamente 6 punti alle avversarie nell’arco dei 10’ di gioco. È 9-0 il parziale a metà del quarto, seguito da un canestro della solita Ceccarini, che però non basta a scuotere le compagne. Alcune giocate di Franceschelli, una tripla di Porcu e la penetrazione nel traffico finale di Cappellotto mettono la ciliegina sulla torta di un parziale davvero ottimo, che si chiude con l’E-Work avanti 24-44.

Sono Morsiani e Sassetti le due protagoniste dei minuti iniziali del quarto periodo al Modigliani Forum. Il ritmo del match però si abbassa notevolmente e con esso anche le percentuali dal campo delle due squadre. Si segna poco e con le giocate di Giangrasso e Soglia si definisce il punteggio finale: il piazzato della numero 14 bianconera vale il 29-52 con cui Faenza conquista i due punti. Riparte quindi con un successo il percorso dell’E-Work, che per un’altra volta in questa stagione si era dovuta fermare causa Covid.

Prossimo appuntamento venerdì sera, ore 20.30, per i quarti di finale di Coppa Italia contro Moncalieri a Brescia.

Tabellino Livorno: Evangelista, Ceccarini 12, Orsini, Peric 3, Giangrasso 4, Degiovanni 7, Cirillo N.E., Patanè, Simonetti,  Sassetti 3, Stoyanova

Tabellino Faenza: Franceschelli 6, Morsiani 8, Ballardini 9, Vente 4, Porcu 9, Caccoli, Soglia 10, Meschi 2, Cappellotto 4

 

Area Comunicazione e Stampa

Faenza Basket Project 

Carlo Bornazzini

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'