• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A2 Femminile

A2 Sud Femminile : San Giovanni Valdarno batte Faenza nel recupero e vola in Coppa Italia

Di Ufficio Stampa Lega Basket Femminile 11/02/2021

A2 Sud Femminile : San Giovanni Valdarno batte Faenza nel recupero e vola in Coppa Italia

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

A2 Sud Femminile : San Giovanni Valdarno batte Faenza nel recupero e vola in Coppa Italia

 

Preziosissima vittoria in chiave Coppa Italia per la Bruschi San Giovanni Valdarno, che battendo la E-Work Faenza per 85-78 al termine di una partita decisamente "folle".

San Giovanni si presenta al match valido come recupero della decima giornata d'andata con De Pasquale non nelle migliori condizioni, Trehub non a referto e Cecili dentro solo per onor di firma.  Nonostante ciò, è la squadra di casa a fare la partita contro una Faenza che, pur guidata dalla solita Morsiani (23), accusa problemi al tiro e non riesce a far valere il gap fisico a rimbalzo, anzi: alla prima metà è 33-25 per la formazione di Franchini. Miccio (21 punti) è scatenata per San Giovanni Valdarno che controlla per quasi tutto il match, ma commette l'errore d'accusare un po' di "braccino" nel finale quando dai liberi sbaglia troppo e dà l'opportunità a Faenza di agganciare: il pareggio si materializza a tre decimi dalla fine con l'appoggio da sotto di Franceschelli.

Nel prolungamento partita intensissima: guida Faenza, poi San Giovanni supera con la tripla di De Pasquale. Si torna di nuovo alla roulette del fallo sistematico nei secondi conclusivi: la Bruschi va a +4, poi però si spegne di nuovo. Brunelli segna da due, poi Faenza recupera palla subendo fallo e dalla lunetta Schwienbacher impatta per il 74 pari. Sempre la play di Faenza salva la partita delle romagnole poco dopo, quando con un bel passo d'incrocio risponde al 2/2 dai liberi di Nativi proprio allo scadere: secondo overtime.

Il secondo supplementare, tuttavia, sorride alla squadra di casa: Sasso e Olajide propiziano il +6, Faenza in debito d'energie fisiche e nervose molla la presa. Alla sirena finale San Giovanni festeggia con merito, non avendo concesso appena due punti alle romagnole nei 5' aggiuntivi: il tabellone dice 85-78.

Con la vittoria odierna la squadra toscana si qualifica per le Final Eight di Coppa Italia, settima formazione a raggiungere il traguardo: a prescindere dai risultati dei prossimi recuperi, infatti, col risultato di oggi la Bruschi rimarrebbe nei primi quattro posti dopo le tredici partite d'andata. Resta solo da decidere il posto nella griglia dei quarti.

Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno - E-Work Faenza 85 - 78 d2ts (18-12, 33-25, 50-38, 63-63, 76-76, 85-78)

BRUSCHI BASKET GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO: Parolai NE, Sasso 10 (5/9 da 2), De Pasquale 10 (1/4, 2/3), Miccio* 21 (4/9, 2/5), Nativi* 7 (1/4, 0/2), Missanelli* 17 (2/5, 2/3), Cecili NE, Togliani, Olajide* 11 (2/10, 0/1), Gregori* 9 (4/5, 0/2)

Allenatore: Franchini A.

Tiri da 2: 19/48 - Tiri da 3: 6/18 - Tiri Liberi: 29/51 - Rimbalzi: 54 16+38 (Olajide 13) - Assist: 6 (Miccio 2) - Palle Recuperate: 8 (De Pasquale 4) - Palle Perse: 23 (Nativi 5)

E-WORK FAENZA: Franceschelli* 4 (1/5, 0/2), Schwienbacher* 11 (4/7, 0/2), Morsiani* 23 (4/19, 2/4), Ballardini 6 (1/3, 1/4), Soglia 2 (1/3 da 2), Meschi 4 (1/2, 0/3), Cappellotto 2 (1/1 da 2), Brunelli 2 (1/3, 0/1), Vente* 17 (8/10 da 2), Porcu* 7 (2/5, 0/1)

Allenatore: Sguaizer D.

Tiri da 2: 24/58 - Tiri da 3: 3/17 - Tiri Liberi: 21/31 - Rimbalzi: 43 13+30 (Morsiani 9) - Assist: 2 (Schwienbacher 1) - Palle Recuperate: 6 (Porcu 3) - Palle Perse: 18 (Morsiani 6) - Cinque Falli: Franceschelli, Schwienbacher, Porcu

Arbitri: Fabiani A., Venturini F.

 

CLASSIFICA:

RMB Brixia Basket 28, E-Work Faenza** 24, La Bottega del Tartufo Umbertide 24, Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno** 20, Techfind San Salvatore Selargius* 20, Crédit Agricole Cestistica Spezzina* 18, Giorgio Tesi Group Nico Basket 18, Alma Basket Patti 16, Palagiaccio Pall. Femm. Firenze** 12, Fe.Ba. Civitanova Marche* 8, Jolly Acli Livorno* 8, Acciaierie Valbruna Bolzano** 6, Cus Cagliari****** 4, Surgical Virtus Cagliari 0

 

*una partita in meno

**due partite in meno

******sei partite in meno

 

CLASSIFICA MARCATRICI:

Zanardi C. (RMB Brixia Basket) 290 (18,1)

Galbiati V. (Alma Basket Patti) 254 (16,9)

Gianolla C. (Giorgio Tesi Group Nico Basket) 253 (18,1)

Verona M. (Alma Basket Patti) 247 (15,4)

Packovski L. (Crédit Agricole Cestistica Spezzina) 241 (16,1)

Zolfanelli M. (Surgical Virtus Cagliari) 235 (14,7)

Manzotti G. (Techfind San Salvatore Selargius) 231 (15,4)

Ramò E. (Giorgio Tesi Group Nico Basket) 229 (15,3)

Templari E. (Crédit Agricole Cestistica Spezzina) 225 (15)

Rossini M. (Palagiaccio Pall. Femm. Firenze) 219 (15,6)

Kuijt K. (Acciaierie Valbruna Bolzano) 219 (15,6)

Paoletti A. (Fe.Ba. Civitanova Marche) 215 (14,3)

Rosellini F. (Fe.Ba. Civitanova Marche) 206 (13,7)

Hernandez Pepe I. (Crédit Agricole Cestistica Spezzina) 206 (13,7)

Cupido R. (Alma Basket Patti) 205 (13,7)

Orsini F. (Jolly Acli Livorno) 194 (13,9)

El Habbab M. (Techfind San Salvatore Selargius) 190 (12,7)

Zelnyte L. (Giorgio Tesi Group Nico Basket) 190 (12,7)

Miccio L. (Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno) 180 (12,9)

Pompei F. (La Bottega del Tartufo Umbertide) 172 (11,5)

 

 

 

Area Comunicazione e Stampa

Lega Basket Femminile

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'