In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNB

Raggisolaris Rekico Faenza : I nostri prossimi avversari : Mamy Oleggio

Di Luca Del Favero 13/01/2021


Raggisolaris Rekico Faenza : I nostri prossimi avversari :  Mamy Oleggio

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Raggisolaris Rekico Faenza : I nostri prossimi avversari :  Mamy Oleggio

Oleggio: una bella realtà che ha nella difesa la sua forza

Partita a fari spenti e ‘dimenticata’ dagli addetti ai lavori nei pronostici estivi, la Mamy Oleggio ha dato risposte importanti sul campo, mostrando di essere un’ottima squadra come dice anche la classifica. Il gruppo di coach Franco Passera (che prepara gli allenamenti da remoto come deciso in accordo con la società) che però è guidato in allenamento e in partita dal vice Filippo Maria Pastorello, è un ottimo mix di gioventù e talento tanto da guadagnare con merito le prime posizioni dopo aver battuto avversarie come Imola, Cesena e Omegna, formazioni con ben altre ambizioni.

Il fulcro della Mamy è l’esperto pivot Andrea Pilotti, classe 1980 con una lunga esperienza in serie B, terzo miglior realizzatore dei piemontesi con 10.3 punti di media e vero e proprio leader dentro e fuori dal campo. Altri elementi chiave sono la guardia\ala Olivier Giacomelli, primo marcatore con 13.5 punti, il playmaker Guglielmo De Ros (10.8 punti), under nato nel 1998 ma con già tre campionati di serie B sulle spalle, e il cavallo di ritorno Claudio Negri, ala rientrata quest’anno ad Oleggio dopo l’esperienza in serie C Gold con i Legnano Knights. L’ultimo senior in organico è l’ala\pivot Matteo Airaghi, arrivato a stagione in corso per sostituire l’infortunato Luca Pedrazzani (il centro si è operato al menisco qualche mese fa), reduce dall’esperienza in C Gold dove militava nel College Basket Borgomanero, società che collabora con la Mamy, mandandole in prestito molti giovani interessanti per far loro acquisire esperienza. I quattro under nati nel 2003 Alfredo Boggio (playmaker), Maurizio Ghigo (guardia\ala), Leonardo Okeke (ala) e Alessandro Ferrari (ala) giocano ad Oleggio grazie proprio a questa partnership e anche in serie B stanno mostrando le loro qualità. Completano il roster Alberto Ielmini, guardia\ala del 1998 lo scorso anno ad Alba in B, e Michele Romano, guardia del 2000 alla prima esperienza nel terzo campionato nazionale

Quella di sabato sarà la terza sfida tra Raggisolaris e Oleggio. Le precedenti sono tutte risalenti alla stagione 2015/16 in serie B e hanno sempre visto Faenza vincere. L’unico ex di turno è Filippo Testa che ha giocato ad Oleggio nel campionato di serie B nel 2019/20 e nel 2016/17.

IL GIUDIZIO Oleggio è una delle più belle realtà della serie B e anche in questa stagione ha confermato di saper lavorare molto bene con i giovani. Una delle caratteristiche della Mamy è la solidità difensiva ed infatti è la miglior difesa del girone A1 con 61 punti subiti a gara, merito dei tanti giocatori impiegati ad ogni partita: la panchina lunga è un suo punto di forza proprio come per la Rekico. La prima parte di campionato ha dimostrato che i piemontesi possono tranquillamente ambire ad un posto nei play off.

 

Area Comunicazione e Stampa

Raggisolaris Rekico Faenza

Luca Del Favero

 

Foto Mamy Oleggio

 

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'