In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti | Lega 2

Pre-partita di Staff Mantova-Old Wild West Udine con le dichiarazioni di Di Paolantonio e Infante

Di Giacomo Negri 20/11/2020


Pre-partita di Staff Mantova-Old Wild West Udine con le dichiarazioni di Di Paolantonio e Infante

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

3^ giornata girone Verde

Staff Mantova-Old Wild West Udine

Domenica 22 novembre 2020 – ore 18:00

Campo di gioco: Grana Padano Arena, via Melchiorre Gioia, 3 – Mantova

-Gara a porte chiuse-

Arbitri:

Nuara Salvatore di Treviso (TV) – Caruso Daniele di Milano (MI) – Perocco Alberto di Ponzano Veneto (TV)

 

Emanuele Di Paolantonio:

“Domenica finalmente scenderemo in campo per i due punti. Purtroppo a causa delle note vicissitudini, siamo lontani dall’avere uno stato di forma adeguato all’impegno. Il processo di costruzione ha ovviamente subito un importante rallentamento, ma pur consapevoli di questo, domenica proveremo in ogni modo a dire la nostra contro uno degli avversarsi più quotati dell’intero campionato.”

 

Luca Infante:

“Affronteremo una squadra costruita per vincere e fare il salto di qualità, completa in tutti i settori, composta da un pacchetto molto solido di italiani e giovani interessanti, in più due americani di livello. Udine è allenata secondo me da uno dei migliori allenatori italiani, Boniciolli. Quindi ci apprestiamo a giocare contro una squadra molto solida che fa dell’intensità e nella difesa le sue caratteristiche principali. Noi purtroppo veniamo da un momento dove siamo rimasti tutti fermi per questo maledetto virus che però abbiamo passato nel miglior modo possibile; in questo momento stiamo cercando di immaginare più energia e benzina possibile per affrontare questa gara. Mi dispiace che il nostro pubblico non possa sostenerci… ma noi cercheremo di dare il massimo dando soddisfazione al nostro pubblico a casa e alla Società che sta facendo tanti sacrifici in questo periodo buio non facendoci mancare nulla!”

 

Media:

Il commento della gara sarà trasmesso in diretta sulla Web Radio 5.9.

La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass.

Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

Area Comunicazione e Stampa 

Pallacanestro Mantovana

Giacomo Negri




Gli Stings Mantova cadono in casa contro Udine all’esordio

Di Giacomo Negri 23/11/2020


Gli Stings Mantova  cadono in casa contro Udine all’esordio

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Gli Stings Mantova  cadono in casa contro Udine all’esordio

Non parte nel migliore dei modi la stagione 2020/21 della Pallacanestro Mantovana che tra le mura amiche deve cedere il passo a Udine. Biancorossi che scendono in campo al completo ma certamente non in perfetta forma dopo tre settimane di grossa difficoltà visti i vari casi di positività al Covid 19, finalmente ormai alle spalle.

L’avvio della Staff è molto buono, i padroni di casa comandano per tutto il primo quarto e dopo 10′ sono avanti 27-22. I friulani iniziano il secondo quarto alla grande piazzando un parziale di 0-10 che li porta in vantaggio. Adesso sono i virgiliani ad inseguire e all’intervallo lungo gli ospiti comandano 43-50. Ad inizio secondo tempo i biancorossi toccano il -2 ma poi Udine incrementa pian piano il proprio vantaggio. Gli Stings combattono con tutte le loro forze ma a fine terzo quarto il tabellone recita 66-77. Nell’ultimo parziale Mantova prova a riaprire la gara senza riuscirci, negli ultimi cinque minuti i bianconeri allungano con ottime percentuali da tre punti e si aggiudicano i due punti in palio.

 

Staff Mantova – Old Wild West Udine 81-99

(27-22; 43-50; 66-77)

Staff Mantova: James 21, Cortese 16, Ghersetti 15, Bonacini 13, Weaver 11, Maspero 4, Infante 1, Ferrara, Ziviani, Albertini n.e., Flan n.e., Mirkovski n.e.. Coach: Di Paolantonio

Old Wild West Udine: Pellegrino 17, Johnson 16, Antonutti 16, Amato 13, Giuri 11, Italiano 9, Mobio 5, Deangeli 5, Nobile 4, Foulland 3, Azzano n.e., Schina n.e.. Coach: Boniciolli

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro  Mantovana

Giacomo Negri



Staff Pall.Mantovana - APU Old Wild West Udine 81 -99

Di Ufficio Stampa Pall.Udinese 22/11/2020


Staff Pall.Mantovana - APU Old Wild West Udine 81 -99

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Staff Pall.Mantovana - APU Old Wild West Udine 81 -99

L’Apu Old Wild West Udine rompe subito il ghiaccio: battuta Mantova

Inizia con una vittoria alla Grana Padano Arena l’avventura dell’Apu Old Wild West Udine nella Serie A2 2020-2021. Dopo il fortunato debutto in Supercoppa dello scorso 11 ottobre, i bianconeri bissano il successo nella prima giornata del campionato superando gli Stings Mantova per 81-99.

Formazione quasi al completo per Matteo Boniciolli, costretto a rinunciare solo a John Paul Onyekachi Agbara rimasto a Udine per proseguire la riabilitazione per l’infortunio alla spalla destra. Stesso discorso per Emanuele Di Paolantonio che recupera tutti gli elementi della rosa, colpiti nelle scorse settimane dal Coronovirus. Quintetto di partenza bianconero con Giuri, Johnson, Mobio, Antonutti e Foulland. A siglare il primo canestro del pomeriggio è Giuri dopo 25 secondi (0-2), al quale risponde immediatamente Bonacini (2-2). Dopo una fase di studio iniziale, gli Stings prendono fiducia e l’Apu Old Wild West Udine sembra accusare il colpo. Cortese (tripla), Weaver e James in due minuti portano a 6 i punti di vantaggio sugli ospiti (15-9). A metà periodo la tripla di Giuri dimezza lo svantaggio dei friulani (15-12), ma Ghersetti a 3 minuti e 37 secondi dalla prima sirena riporta i lombardi sul +6 (20-14). La squadra di Boniciolli alza immediatamente la testa e con la coppia Italiano-Amato riesce a rimontare (20-21) a un minuto e 56 secondi dalla fine del primo periodo. Nel finale però gli Stings sfruttano qualche lacuna difensiva dei bianconeri e chiudono il primo periodo sul 27-22. L’Apu scende in campo nel secondo quarto con un Pellegrino particolarmente ispirato: sono tutti suoi i punti che consentono all’Old Wild West di rimontare lo svantaggio (27-29) in soli due minuti. Italiano poi firma il +5 (27-32). Nonostante la maggiore lucidità e la migliorata efficacia sotto canestro, Mantova si avvicina pericolosamente a quattro minuti dall’intervallo con Bonacini (38-39). E’ Antonutti questa volta a trainare i suoi realizzando prima due liberi (fallo di Ghersetti) e mettendo a segno il +7 (38-45) dopo un altro canestro vincente di Pellegrino. Nell’ultimo minuto prima Amato ribadisce il distacco (41-48), poi Antonutti firma il 43-50 con il quale si va all’intervallo.

Nel terzo periodo gli Stings provano subito ad annullare le distanze con Weaver (45-50) e Cortese (47-50), ma Udine non si lascia sorprendere. Nemmeno quando Weaver mette a segno la tripla del 50-52 dopo 2 minuti e 15 secondi di gioco. Da lì inizia lo show di Antonutti, Pellegrino, Giuri e Deangeli che indirizzano l’incontro a suon di triple: a metà periodo sono 14 i punti di vantaggio degli ospiti (50-64). Il +15 a 3 minuti dalla terza sirena, invece, porta la firma di Amato (55-70). Nel finale di periodo si sblocca anche Johnson (64-75) e Nobile fissa il terzo parziale (66-77). Nel quarto periodo Udine riesce a sfruttare la panchina lunga, controllando l’incontro con estrema lucidità. Johnson, rimasto in ombra per alcuni tratti del match, mette a segno canestri pesanti, al pari della tripla realizzata da Amato a 2 minuti e 21 secondi che consente ai bianconeri di portarsi sul +19 (76-95). Finale 81-99.

STAFF MANTOVA – APU OLD WILD WEST UDINE 81-99

(27-22, 43-50, 66-77)

STAFF MANTOVA: Infante 1 punti, Mirkovski ne, James 21, Ferrara, Albertini ne, Ghersetti 15, Maspero 4, Cortese 16, Bonacini 13, Flan ne, Weaver 11, Ziviani. All. Emanuele Di Paolantonio.

APU OLD WILD WEST UDINE: Johnson 16 punti, Deangeli 5, Amato 13, Schina ne, Antonutti 16, Mobio 5, Foulland 3, Giuri 11, Nobile 4, Pellegrino 17, Italiano 9, Azzano ne. All. Matteo Boniciolli.

Arbitri: Salvatore Nuara (Treviso), Daniele Caruso (Milano), Alberto Perocco (Ponzano Veneto, Treviso).

Usciti per cinque falli: nessuno.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Udinese

 

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'