• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Villanova Tigers Basket : Valerio Rustignoli aveva già rilasciato l'intervista pre-partita

Di Paolo Guiducci 18/11/2020

Villanova Tigers Basket : Valerio Rustignoli aveva già rilasciato l'intervista pre-partita
 
Villanova Tigers Basket : Valerio Rustignoli aveva già rilasciato l'intervista pre-partita
 
Tre giorni. Mancavano appena tre giorni, 72 ore, 4320 minuti, all'esordio in serie del Rose&Crown Villanova Tigers. Una prima palla a due tanto attesa quanto desiderata da capitan Saccani e da tutta la squadra. I Dpcm, le relative interpretazioni della Federazione, il primo slittamento e il successione stop a data da destinarsi hanno lasciato l'amaro in bocca. Valerio Rustignoli aveva già rilasciato l'intervista pre-partita, che non fu mai pubblicata. Il coach spiegava l'esordio, gli avversari, la stagione, il Covid e le attese. Leggiamola insieme. "Ci siamo. Domenica 25 ottobre, Villanova Basket Tigers fa il suo esordio nel campionato di pallacanestro serie D (girone C). Palla a due ore 18.30. Griffati per la terza stagione Rose&Crown, i biancoverdi di Villa Verucchio ospiteranno alla Tigers Arena una delle squadre più forti di tutta la categoria: Russi. Per i Tigers (“forti” a livello societario della nuova collaborazione con Santarcangiolese Basket), si tratta di un brutto cliente, ma la gioia di poter di nuovo scendere in campo dopo 8 mesi viene prima di tutto. “La squadra sta bene, c’è un ottimo clima nello spogliatoio, la qualità della pallacanestro sale ogni volta che ci incontriamo: sono soddisfatto. Non vediamo l’ora di giocare” ammette il confermatissimo coach Tigers, Valerio Rustignoli. In realtà, i biancoverdi partono con l’infermeria già affollata: Giacomo Massaria ha riportato la rottura dello scafoide all’inizio della preparazione, Arti Russu lamenta un fastidio al ginocchio come pure Daniele Buo. “Sono due grandi punti interrogativi, mentre sono più possibilista di vedere in campo Russu, sono meno ottimista su Buo. Massaria lo stiamo aspettando. Ma la squadra è profonda con tante alternative. – non si nasconde dietro ad un dito, il timoniere delle ‘Tigri’ – Alle assenze di giocatori importanti dovremo rispondere mettendo in campo le qualità di cui disponiamo”. Se la Stella è il derby, Riccione i cugini, Russi è l’avversario. “È la squadra che meglio conosciamo, per averla sfidata tante volte in questi anni. E con risultati spesso sfavorevoli. Se ce ne fosse bisogno, è un ulteriore motivo di attesa per questa sfida e dare il 110% sul parquet”. Gli avversari? “Russi è sostanzialmente la squadra di anno scorso, con l’aggiunta del recuperato Alessandro Mazzotti, giocatore di talento. È una formazione dal roster profondo e dalle qualità diffuse. Il giocatore di riferimento è sempre Porcellini, ma da tempo non c’è solo lui ma i vari Morigi, Piani, Goi, Vistoli, e atleti come Samorì che magari non vedi per alcuni tratti della gara e poi segna canestri importante. È un vero e proprio collettivo. Che gara sarà? “Dura, durissima. I ‘russiani’ sanno sporcare le partire, mettere le mani addossi, sono una squadra molto amalgamata e ottimamente allenata dall’esperto coach Tesei. Ma anche noi siamo pronti e non vedo l’ora - dopo 8 mesi di inattività - di ritornare a giocare una gara”. La Tigers Arena, solitamente sold out, avrà un aspetto insolito. “Dispiace che saranno in pochi a vivere la partita sugli spalti. Ma sappiamo che c’è tutta una comunità interessata, che aspetta impaziente questo momento. E la società sta facendo di tutto per offrire a tutti la possibilità di stare vicino alla squadra”. A 24 ore dalla prima partita del girone, si discute ancora scendere in campo o meno. Coach Rustignoli ha le idee chiare. “Ritengo giusto andare avanti, rispettando i protocolli. Le regole sono chiare da tempo, chi ha deciso di partecipare a questa stagione stranissima assumendosi responsabilità e garantendo controlli, deve prendere coraggio e andare avanti. Fermarsi ora sarebbe la fine non solo di un bellissimo progetto di sport e socialità, ma metterebbe a rischio l’intero movimento”.
 
Area Comunicazione e Stampa
Rose&Crown Villanova Tigers.
Paolo Guiducci

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'