In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | Regionale

Santarcangiolese Tigers, buona la prima amichevole con San Marino 2000

Di Paolo Guiducci 17/10/2020


Santarcangiolese Tigers, buona la prima amichevole con San Marino 2000

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

La gioia di tornare a giocare dopo 8 mesi. Evangelisti: “Vogliamo  migliorare”

Ha vinto lo sport. Ritornare in campo, dopo 8 mesi: giocatori,  allenatori, staff, tutti hanno potuto assaporare la bellezza del gioco,  il gusto di stare insieme, di sfidarsi su di un parquet. È il primo,  decisivo, sentimento che ‘rimbalza’ in casa Santarcangelo Tigers. A meno di un mese dall’esordio nel campionato di Promozione, la squadra  del presidente Palmiro Fornati ha sostenuto venerdì sera al Multieventi  di San Marino la prima amichevole stagionale. Ospiti del Basket 2000  Titano, i gialloblu di capitan Mussoni sono scesi in campo per i  canonici 40’. Orfani del play Pablo Mussoni, di Mattia Mussoni e Michael Mussoni, i  ragazzi allenati da coach Cristian Evangelisti han dato vita ad una  piacevole sfida contro la squadra allenata da coach Max Morri, ex  compagno di squadra da giocatore del timoniere clementino. polveri un po’ bagnate da una parte e dall’altra, qualche amnesia, ma  dopo così tanti mesi di inattività era più che prevedibile, tanto più  che Santarcangiolese Tigers è una squadra totalmente nuova. Pronti via, errori al tiro su entrambi i fronti, il confronto è aperto sostanzialmente le squadre viaggiano sempre in parità. Nel secondo quarto la freschezza atletica degli ospiti produce il primo  vero break, coach Evangelisti pesca a piene mani dalla panchina e solo  una bomba irreale di Berardi sul filo di sirena riduce lo svantaggio dei  Titani. Lo spartito della partita resta lo stesso anche nel secondo tempo, con  qualche errore di troppo e maggiore presenza a rimbalzo dei padroni di casa. “Tornare a giocare e a dirigere una gara dopo 8 mesi, è stato speciale.  Di fronte avevamo Basket 2000, squadra che reciterà un ruolo importante  nel campionato di Promozione. I ragazzi hanno provato ad applicare ciò che proviamo in allenamento:  giocare in contropiede, in transizione ed essere pericolosi da subito. fotografa la gara coach Evangelisti – Siamo consci che c’è tanto da  lavorare, siamo ancora un cantiere aperto ma a tratti ho visto  situazioni buone: ora è necessario aumentare la continuità. Si sono  viste pure ottime individualità. Sono molto soddisfatto. – finisce il  commento il timoniere Santarcangiolese - Rituffiamoci in palestra per allenarci duro e preparariamo la prossima amichevole”.

Basket 2000 Titano – Santarcangiolese Tigers 61-57 (15-10; 17-22; 15-11;  14-14)

BASKET 2000: Bombini 2, Borello 8, Berardi 18, Ugolini 15, Papini 6,  Gambi, Zafferani, Cardinali 6, Liberti, Lioi 6. All.: Morri.

Santarcangiolese Tigers: Ma. Mussoni 11, S. Buo 10, T. Guiducci 3,  Caverzan 10, Della Pasqua 8, Giordani 2, Zaghini 9, A. Rossi  2, L.Fabbri 0, O. Fabbri 1, M. Fabbri 1, F. Guiducci. All: Evangelisti

 

Area Comunicazione e Stampa

Santarcangiolese Basket

Paolo Guiducci

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'