In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Femminile | Serie C F.le

Vis Rosa Ferrara Basket : Due Nazionali per il futuro di Vis Rosa

Di ufficio Stampa Vis Rosa Basket Ferrara 03/07/2020


Vis Rosa Ferrara Basket : Due Nazionali per il futuro di Vis Rosa

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Vis Rosa Ferrara Basket

 

Due Nazionali per il futuro di Vis Rosa

Elettrizzante e Stimolante...si può definire così la coppia di allenatori della nuova generazione che guiderà il rinnovo di Vis Rosa. Nuova generazione ma esperienza da vendere per entrambi; ci abbiamo fatto due chiacchiere iniziali, prima che nelle prossime settimane presentino i nuovi progetti che hanno in mente....

Fabio/Marco:

1. COSA VI HA SPINTO A “SPOSARE” IL PROGETTO VIS ROSA?

F: L’ambizione alla crescita..per me è fondamentale quando mi si propone qualcosa. E’ sempre entusiasmante quando ti responsabilizzano, e poterlo fare nella tua città ancora di più. Ho la fortuna di poter costruire, ampliando le basi già buone, una struttura di lavoro ampia e con persone di cui mi fido che hanno come me voglia di valorizzare ragazze del territorio e movimento. Credo che le società femminili in regione che decidono di investire su una coppia di allenatori con tanta esperienza nel giovanile siano poche, e questo fa capire che strada si vuole percorrere.

M: Prima cosa la possibilità di rispondere a questa intervista doppia; è sempre stato nei miei sogni più segreti! Senza dubbio la possibilità di entrare in una società, e far parte di un progetto su più anni è stato lo stimolo principale. Ho sempre cercato posti che mi permettessero di sognare e di provare a realizzare questi sogni. Altro motivo importante è sapere di far parte di una società che già negli scorsi anni è cresciuta ma che ha ancora voglia di farlo, questa responsabilità, questa sfida, mi rende felice e pronto a dare il massimo. Ultimo ma non ultimo il fatto di tornare a casa e di essere chiamato da Fabio e dalla dirigenza ha sicuramente avuto molta importanza.

2. DALLA VOSTRA ESPERIENZA CON L’UNIVERSO ROSA, AVETE GIÀ STILATO UN PROGRAMMA DI LAVORO?

F: I programmi sono alla base del lavoro per quanto mi riguarda, sono abbastanza meticoloso. Ovvio che adesso la bravura sta nel dare le priorità alle mille idee che ho/abbiamo già in testa. Bisogna organizzare bene tutto per essere pronti quando ci diranno come e quando si ripartirà. Sicuramente l’esperienza in questo mi aiuta e ci sono già tante strade tracciate, tecniche e organizzative. Poi avere al mio fianco Marco da, nella programmazione, la possibilità di curare tanti dettagli, che ognuno di noi ha vissuto, che ci faranno fare un salto di qualità notevole.

M: Si, c’è tanta carne al fuoco che appunto bisogna stare attenti a non bruciarla. L’ha detto Fabio; le idee sono tante. Bisogna trovare la giusta progressione per renderle anche efficaci.

Allo stesso tempo credo che avremmo le forze per migliorare il già ottimo lavoro sotto tutti i punti di vista. Siamo carichi e pronti per buttarci in nuove sfide.

F: Si, è vero. Ci siamo e insieme a tutto lo staff come già detto ci faremo trovare pronti appena si potrà ripartire. Intanto siamo partiti a bomba con il primo progetto che presto uscirà. Per ora dovete accontentarvi di questa frase.... A presto per le novità.

M: Vabbè però il mio silenzio lo dovrai comprare. Mi sa che ti costerà un birretta fresca. F: Ecco... già capito....

3. QUALI SONO I VOSTRI OBIETTIVI PER LA NUOVA STAGIONE?

F: Credo che parlare di obiettivi a breve termine in un progetto giovanile sia non corretto, preferirei chiamarli step. Visto che abbiamo già i numeri per coprire tutti i campionati, il primo step sarà di poterlo fare con atlete in gruppi omogenei delle stessa annata. Il secondo step sarà quello di valorizzare di più il territorio e il terzo avere squadre che possano competere a tutti i livelli, compresa la squadra senior.

Sicuramente l’obiettivo finale sarà alzare il valore di ogni singola giocatrice, con quello puoi fare quello che vuoi, anche ritornare in serie A.

 M: L’obiettivo è sempre lo stesso: crescere. In questo caso far crescere un già grande movimento, darò sicuramente il mio contributo cercando di far aumentare le capacità tecniche delle ragazze. Darò il mio contributo anche nel crescere anche come staff, a mio tempo ho avuto grandi maestri; spero di poter nel mio piccolo aiutare i giovani allenatori che si stanno affacciando e che fanno parte del progetto vis Rosa.

CHE DIRE GRAZIE FABIO E MARCO. SONO SICURO CHE LA VOSTRA ENERGIA SIA UN VOLANO PER FAR CRESCERE ANCORA DI PIU’ VIS ROSA. A PRESTO!

F: Ciao a tutti e forza Vis Rosa!

M: Ciao a tutti! ( mi raccomando, siete testimoni.... Mi deve una birretta)

Area Comunicazione e Stampa

Vis Rosa Basket Ferrara



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'