In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti | Lega 2

Basket Ravenna - L’OraSì Ravenna firma l’ala americana Samme Givens

Di Matteo Papi 29/06/2020


Basket Ravenna - L’OraSì Ravenna firma l’ala americana Samme Givens

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Basket Ravenna è lieta di comunicare di avere raggiunto un accordo con l’atleta

statunitense Samme Givens, che vestirà la casacca giallorossa nella stagione

2020-21. 

Givens, mancino di 198 cm per 99 kg, è un’ala grande proveniente dal

primo campionato finlandese, giocatore solido che può agire sia fronte che

spalle a canestro e buon rimbalzista.

Nato a Filadelfia il 9 agosto 1989 si è formato alla Drexel University prima di

proseguire la sua carriera in Europa tra Olanda, Francia, Germania e Israele.

Nell’ultima stagione ha giocato nel Kauhajoki Karhu, campione di Finlandia in

carica e che prima della sospensione era al terzo posto. Per

lui 17.2 punti, 5.7 rimbalzi e 2.2 assist di media nelle 36 partite

disputate. Nella

sua prima stagione da professionista, Givens ha giocato per Aris Leeuwarden

nella Dutch Basketball League raggiungendo le finali di campionato.

Nel 2013 il passaggio nella serie cadetta francese all’Évreux, poi l’anno

successivo il trasferimento in Germania al S. Oliver Würzburg con cui conquista

la promozione in Bundesliga. Dal 2015 al 2018 gioca in Israele nel secondo

campionato nazionale con il Maccabi Ra'anana dove chiude con una media di 18.3

punti, 9.5 rimbalzi, 3.5 assist e 1.6 palle rubate a partita. Sempre in Israele

nel 2018-19 è al Maccabi Haifa con cui viene promosso nella massima serie,

prima del passaggio in Finlandia. 

 

 

Matteo Papi

Area Stampa e Comunicazione OraSì Basket Ravenna 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'