• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A2 Femminile

Faenza Project Girls - La Molisana Campobasso 57 - 56

Di Ufficio Stampa Faenza Basket Project 26/01/2020

Faenza Project Girls   - La Molisana Campobasso  57 - 56

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


E-WORK FAENZA 57 – 56 LA MOLISANA CAMPOBASSO

Con un finale degno del miglior thriller, Faenza si aggiudica il big match della giornata, riscattando alla grande lo scivolone della settimana scorsa, che ci aveva fatto perdere la posizione pari punti con le dirette rivali. La partenza è impressionate: pressione difensiva senza sosta, e Campobasso va in seria difficoltà in fase di realizzazione. Ma sappiamo che una buona difesa alimenta anche il reparto offensivo, e cosi nascono due parziali importanti che portano le ragazze di Rossi sul + 15 all’intervallo, con Soglia e Morsiani molto incisive.

Come prevedibile arriva la reazione di Campobasso, che piazza un contro breack nel terzo quarto e riapre di fatto la partita, sfruttando anche un calo fisico delle nostre: meno due per le ospiti e di fatto la partita inizia qui, con Faenza un po’ stanca e le molisane ricaricate.

Il quarto periodo inizia con Franceschelli che piazza due punti dall’area ma Sanchez risponde dopo 10 secondi. Schwienbacher in contropiede viene fermata fallosamente, due su due ai liberi. Un minuto di inferno poi Brunelli porta ossigeno col tiro in sospensione del + 6 Faenza, ma ogni palla vale oro e Marangoni colleziona due assist in mezzo minuto, prima per due punti di Sanchez poi arma la mano di Mancinelli per la tripla del – 1. Morsiani segna e Marangoni risponde, il tempo sembra non passare mai ma quando a 2 e 20 dal termine Porcu piazza il suo canestro, il primo vantaggio di Campobasso sembra un tuono. Quel più uno diventa più tre nell’azione successiva, quando Franceschelli ferma fallosamente Sanchez che dalla lunetta fa due su due.

100 secondi da giocare; qualche azione confusa, Rossi chiama time out e ne usciamo nel modo migliore: Brunelli recupera palla dopo un errore, serve Schwienbacher per il meno 1. Il sogno è ancora vivo e Faenza lo è ancora di più, e a 13 secondi dalla fine recupera ancora palla: dalla rimessa la palla arriva a Ballardini, i secondi sono 7..6..5.. Simona vede un passaggio per entrare in area, Sanchez difende bene e la manda sulla linea di fondo dove trova Mancinelli in aiuto che fa muro in maniera magistrale.. due secondi alla sirena, due passi di Simona in allontanamento e durante quella torsione, cadendo in terra, dal cilindro esce la magia, un tiro morbido, che rimane in aria un eternità, per poi toccare solo la retina e portare Faenza al + uno vincente a 6 decimi dalla sirena, coi quali Campobasso non riesce a costruire nulla di pericoloso.

Il boato del Bubani non è descrivibile, vi regaliamo quindi il video fornito dal nostro tifoso Mario Cola per celebrare l’impresa delle nostre ragazze, capaci di non cedere alla pressione di una squadra come Campobasso e di dimostrare ancora una volta il valore del gruppo e della voglia di essere squadra

Area Comunicazione e Stampa
Faenza Basket Project E-Work Faenza
 

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'