In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | Regionale

U.S. La Torre . Nubilaria Basket 73 - 63

Di Uffico Stampa Nubilaria Basket 20/01/2020


U.S. La Torre   . Nubilaria Basket   73 - 63

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


NUBILARIA TROPPO SPENTA. LA TORRE VINCE TRA LE MURA AMICHE


Nubilaria arriva alla partita in casa della Torre con 2 vittorie ottenute nelle ultime 2 gare giocate e con un morale piuttosto alto.  A questo si vanno però ad aggiungere le pesanti assenze, oltre a quella ormai prolungata di Baracchi M., di Pizzetti (influenza) e Castagnetti (intervento chirurgico programmato).

La partita è piuttosto fisica fin dai primi palloni: Giorgino segna spalle a canestro mentre dall'altra parte Mazzi si prende la squadra sulle spalle e segna sia dall'arco che in terzo tempo.  Baracchi A. fa valere la sua velocità in penetrazione mentre Accorsi, sfruttando la sua forza fisica, porta a casa punti importanti da dentro il pitturato e dalla lunetta.  Dall'altra parte Magliani si sblocca da 3 punti mentre Margaria fa valere i suoi cm contro Giorgino: all'intervallo lungo il risultato è di parità a quota 34.

Nella ripresa Nubilaria scende in campo con poca attenzione difensiva e concede troppi punti facili agli esterni reggiani (Cantergiani e Mazzi su tutti).  Mariani Cerati finalmente si sblocca e, giocando quasi sempre spalle a canestro, mette a referto 10 punti tra appoggi e tiri liberi; Bertani Fe. porta a casa diversi rimbalzi offensivi che riesce a trasformare in punti importanti.  Ma non basta: i padroni di casa dilagano in attacco e a fine 3° quarto allungano a +9.

Nell'ultimo quarto i nostri ragazzi alzano il pressing difensivo per provare a recuperare qualche punto: la tripla e la presenza in area di capitan Bartoli non sono però sufficienti.  Mazzi & co. riescono ad amministrare bene il vantaggio fino alla fine e portano a casa la partita.

Una Nubilaria decisamente sotto tono lascia lì 2 punti che avrebbero potuto continuare ad alimentare il sogno play-off; uniche note positiva sono le sconfitte di Podenzano e Voltone che ci permettono di mantenere il +8 sulla zona play-out.

Il prossimo impegno sarà Venerdì in casa nostra contro l'imbattuta capolista Scandiano.

 

U.S. LA TORRE - NUBILARIA BASKET  73-63  (18-18, 34-34, 57-48, 73-63)

 

U.S. LA TORRE: Davoli A. 3, Vezzosi 6, Davoli L. 2, Pezzarossa 7, Mazzi 22, Rivi, Melli, Margaria 12, Cantergiani 11, Guidetti, Magliani 12, All. Corradini

 

NUBILARIA BASKET: Baracchi A. 7, Margini 2, Pietri 2, Bertani Fe. 8, Mariani Cerati 12, Bertani Fi. 4, Rossi 3, Barazzoni 5, Accorsi 7, Giorgino 6, Bartoli 7, All. Beltrami, Ass. Spaggiari

 

ARBITRI: Salatti e Diemmi

Area Comunicazione e Stampa
Nubilaria Basket

 




U.S. La Torre vs Nubilaria Basket Novellara 73-63

Di Ufficio Stampa U.S. La Torre 18/01/2020


U.S. La Torre  vs   Nubilaria Basket Novellara 73-63

la guardia Filippo Mazzi


Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


U.S. La Torre  vs   Nubilaria Basket Novellara 73-63

LA TORRE: Davoli A. 3, Magliani 12, Vezzosi 6, Davoli L., Pezzarossa 9,
Mazzi 22, Rivi, Melli, Margaria 12, Cantegiani 9, n.e. Guidetti. All.
Corradini.

NUBILARIA NOVELLARA: Baracchi A. 7, Margini 2, Pietri 2, Bertani Fe. 8,
Mariani Cerati 12, Bertani Fi. 4, Rossi 3, Barazzoni 5, Accorsi 7,
Giorgino 6, Bartoli 7. All. Beltrami.

Arbitri: Salatti e Diemmi di Parma.

Note – Parziali tempi 18-18, 34-34, 57-48.

In serie D, terzo successo consecutivo per La Torre, che si aggiudica il
derby contro la Nubilaria Novellara, grazie a una solida prova di
squadra. Se nel primo quarto, infatti, è soprattutto Mazzi a trascinare
i suoi (12 punti in 10’), nel secondo l’attacco grigiorosso si appoggia
a Magliani (9 punti nella frazione), per rintuzzare il tentativo di fuga
ospite (25-30 a metà periodo), all’interno di un primo tempo nel
complesso molto equilibrato, come conferma il punteggio del 20’ (34-34).

La svolta arriva nella ripresa, perché la Torre mette la freccia,
salendo al +9 del 30’ (57-48) con una difesa efficace e responsabilità
offensive ben distribuite, mentre la Nubilaria limita il gap,
affidandosi quasi esclusivamente a un redivivo Mariani Cerati (zero
punti all’intervallo, alla fine saranno 12 per il top scorer del
campionato, unico dei suoi in doppia cifra). Novellara ha un ultimo
sussulto in apertura di quarto periodo (57-53), prontamente respinto da
sei punti consecutivi di Margaria (63-53), che di fatto chiudono il
match, tanto che la Torre tocca anche il +12 (72-60 al 38’), riuscendo
così a raggiungere proprio gli avversari in classifica, ribaltando pure
la differenza canestri.

Nella foto Filippo Mazzi, guardia della Torre, miglior marcatore della
partita con 22 punti


Ufficio Stampa

U.S. La Torre



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'