In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNB

Albergatore Pro RBR-Teramo, prepartita con Coach Bernardi

Di Marco Rinaldi 18/01/2020


Albergatore Pro RBR-Teramo, prepartita con Coach Bernardi

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Coach, contro Senigallia si è raggiunta quota sei vittorie consecutive. Un risultato a cui si associano il ritorno di Francesco Bedetti e l'esordio di Simoncelli.
“Ad oggi sia Francesco Bedetti che Simoncelli non sono allo stesso livello fisico del resto della squadra, ma contro Senigallia si sono rivelati molto positivi ai fini del risultato finale. In settimana hanno mostrato miglioramenti, ma più in generale tutti i ragazzi si stanno allenando molto bene."
Nell'arco di quasi due mesi da imbattuti, la squadra in cosa è migliorata di più?
“Il nostro miglioramento è costante da quando abbiamo capito la strada maestra da seguire, tuttavia non bisogna mai dimenticare che ci sono ancora margini di miglioramento e sicuramente adesso non siamo quelli che saremo tra due o tre mesi. La squadra è migliorata nel gioco, anche se io vorrei che esprimesse un bel basket per tutti i 40'; sicuramente in attacco siamo più fedeli agli schemi di gioco e questo grazie ad un maggiore ordine ed attenzione, in difesa se riusciamo a difendere con aggressività poi ripartiamo veloci in contropiede e siamo belli da vedere. A Senigallia siamo partiti un po' distratti in fase difensiva, cercheremo di migliorare questo aspetto già da domani contro Teramo essendo subito intensi. Certamente siamo sulla strada giusta e dobbiamo continuare così.”
La prossima avversaria, Teramo, si è rinforzata col centro Bruno. Che squadra si troverà di fronte Albergatore Pro?
“L'innesto di un buon giocatore come Bruno va a migliorare una squadra forte che può contare su due giocatori potenzialmente da serie A come Lestini e Di Bonaventura. Il nostro obiettivo è dare continuità al percorso positivo intrapreso e dare il 150% delle nostre possibilità perchè vogliamo portare a casa i due punti davanti al nostro meraviglioso pubblico, al quale vogliamo regalare un bel pomeriggio insieme a noi ed una grande gioia."

Foto credit: Nicola De Luigi

Area Comunicazione e Stampa
Albergatore Pro RBR
Marco Rinaldi




Albergatore Pro RBR - Teramo 100-69

Di Marco Rinaldi 19/01/2020


Albergatore Pro RBR   -   Teramo 100-69

 

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


Serie B girone C

II giornata di ritorno

Albergatore Pro RBR-Adriatica Press Teramo Basket 1960 100-69 (parziali 28-15, 48-35, 71-53)

TABELLINO RBR: Moffa 22 (6/7, 3/4), Rinaldi 18 (9/12, 0/2), Bedetti F. 15 (4/7, 2/3), Broglia 11 (2/4, 2/2), Bedetti L. 11 (3/8), Ambrosin 11 (4/4), Simoncelli 4 (0/1, 1/2), Ramilli 4 (0/1, 1/2), Rivali 3 (0/2, 0/1), Vandi 1, Pesaresi 0 (0/2 da tre), Mancini. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

TABELLINO TERAMO: Matic 14 (2/3, 3/3), Cucchiaro 11 (3/3, 1/4), Lestini 10 (3/3, 1/4), Forte 9 (0/1, 3/10), Di Bonaventura 9 (3/10, 1/5), Montanari 6 (0/1, 2/6), Bruno Ceriglio 6 (3/6), Nolli 2 (1/4), Banach 2 (1/1), Rossi. All. Cilio, D’Angelo.

Settebello per Albergatore Pro! Altra vittoria per i nostri "Heroes" che nella prima partita casalinga  dell'anno nuovo battono Teramo sfoderando una prestazione da manuale, giocando bene e facendo divertire i 2500 spettatori presenti al Flaminio e come sempre super calorosi. MVP Niccolò Moffa che chiude con 22 punti (9/11 al tiro), 6 rimbalzi e 4 palle recuperate.

Pronti via e Rimini piazza subito un break importante di 10-0 (18-8 al 7’) prima di allungare ulteriormente con la bomba di Moffa ed i liberi di Luca Bedetti che chiudono il primo quarto. Albergatore Pro prova ad aggredire ulteriormente la partita nel secondo quarto con le triple di Francesco Bedetti e di Simoncelli dalla panchina, ma Teramo tenta di reagire con l’intraprendenza del giovane Matic che segna la tripla del -9 (42-33 al 17’). RBR riprende il comando delle operazioni ed a cavallo tra secondo e terzo quarto prima si riporta a distanza di sicurezza dagli avversari, poi ricomincia ad incrementare fino alla spettacolare schiacciata in campo aperto di Moffa che fa esplodere il pubblico del PalaFlaminio e vale il +20 (25’). La tripla di Cucchiaro è l'ultimo tentativo di rimonta degli ospiti (76-61 al 34’), ma dopo il timeout chiamato da Bernardi la partita ritorna sui binari biancorossi ed al suono della sirena finale possono partire i festeggiamenti!

Albergatore Pro RBR tornerà in campo domenica 26 gennaio alle 18 presso il PalaRossini di Ancona dove affronteremo Luciana Mosconi Stamura Il Campetto Ancona nella terza giornata di ritorno (all'andata vittoria di RBR per 77-70). Vi aspettiamo con l'entusiasmo contagiante di questa sera per salire sull'ottovolante! Forza Rimini!!!

Area Comunicazione e Stampa
Albergatore Pro RBR
Marco Rinaldi



Una classifica che inganna: attenzione all'Adriatica Press Teramo

Di Marco Rinaldi 18/01/2020


Una classifica che inganna: attenzione all'Adriatica Press Teramo

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Una sfida che ai più superficiali potrebbe apparire, sulla carta, pendente dalla parte di Albergatore Pro RBR, ma questo campionato ci ha insegnato che tutte le partite sono in bilico dal primo all'ultimo minuto: è bene allora non farsi ingannare dal bottino raccolto fin qui dall'Adriatic Press Teramo Basket 1960 (4W-8L per 12 punti che valgono la penultima posizione a 4 punti di distanza sia dall'ultimo posto, che significa retrocessione diretta, e la salvezza automatica senza passare dai playout) che domenica 19 gennaio sarà ospite dei biancorossi al Flaminio.

Gli abruzzesi fin qui hanno colto la vittoria più importante due giornate orsono ai danni della Rekico Faenza. I ragazzi di Coach Manuel Cilio, però, sono andati vicini al colpaccio quando sono usciti sconfitti di sole due lunghezze (contro Jesi alla prima di ritorno e Piacenza alla seconda di andata).

Rimini dovrà cercare di contenere le principali bocche di fuoco degli ospiti: il capitano Giorgio Di Bonaventura (guardia/ala classe 1997) primeggia nelle statistiche con ben 16.4 punti a partita, conditi da 6.5 rimbalzi, mentre l'esperto Federico Lestini (ala di 203 cm) ne imbuca 13.8 con una forte propensione al tiro. La novità, però, si chiama Lorenzo Bruno: centro che in carriera può vantare una buona militanza in Serie B con Fabriano nella stagione 2017/2018 (11.8 punti e 5.8 rimbalzi di media). Bruno si è messo subito in luce nella sua prima partita disputata con la nuova maglia, con una doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi contro Jesi.

Occhi puntati anche sul 22enne play/guardia Marco Montanari che produce 8.9 punti e 3.5 assist a partita, mentre il pari ruolo Mattia Melchiorri contribuisce con 6.6 punti in 22' di gioco. Completano il reparto piccoli Valerio Cucchiaro che spara un ottimo 47% da tre punti punti e Lorenzo Nolli, guardia impiegata per 12' a partita.

Esterni molto fisici per Teramo: i giovani Robert Banach, Salvatore Forte e Bojan Matic sfruttano un altezza pari o poco sotto i 2 metri e sono tra i maggiori rimbalzisti della squadra.

Completano il roster Davide Di Eusanio, Leonardo Del Sole, Nazzareno Massotti e Gabriele Rossi.

Ci sarà come sempre da lottare, ma i nostri "Heroes" saranno pronti a far saltare il pubblico del Flaminio... Forza Rimini!!!

Area Comunicazione e Stampa
Albergatore Pro RBR
Marco Rinaldi



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'