In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | C.S.I. | CSI Cesena 11

La Pieve - Valle'86 0-1

Una La Pieve molto agguerrita non riesce a fermare la risalita del Valle'86

14/12/2019


La Pieve - Valle'86 0-1

Terza vittoria in 8 giorni per 1-0, fra campionato e coppa, per il Valle'86 che dimostra di essere squadra più cinica dei cesenati, puniti oltre misura dopo una gara generosa e ricca di emozioni.
Inizio di partita favorevole agli ospiti, subito pericolosi con Tuttolomondo a tu per tu con Pacifico, classe 2001 di belle prospettive che risulterà il migliore dei suoi alla fine del match. Primo tempo che poi scivola via sui binari dell'equilibrio con i savignanesi incapaci di sfruttare appieno le fasce dove Catalin Rad da una parte e Amadori dall'altra non incidono. Ancora sugli scudi sul finire della frazione il giovane estremo locale nel deviare in corner una punizione bomba di Gega.
Ripresa con squadre affaticate dal terreno di gioco appesantito dalla pioggia e occasioni da rete che fioccano su ambo i fronti.
I padroni di casa hanno di che recriminare per non aver sfruttato due clamorose palle gol con Giosa (stupendo colpo di reni di Roccoli) e Taioli, il quale a tu per tu con il portiere avversario si allarga e consente il miracoloso recupero di Roccoli, aiutato nella circostanza anche da Bertozzi.
Scampato il pericolo il Valle'86 riprende il pallino del match e, complici le tante azioni pericolose create dal proprio avanti Alessandri, posizionato largo a sinistra, riesce infine a sfondare con una pregevole voleè mancina del neo-entrato classe 2002 Filippo Bertozzi, bravissimo ad impattare al volo dal centro dell'area di rigore su ennesimo cross di Alessandri. E' il gol vittoria.
Ultimi 20' palpitanti con La Pieve che si riversa in attacco prestando il fianco al contropiede ospite ma il risultato non cambia.
Gara sostanzialmente corretta e ben diretta dal sig. Pieraccini di Cesena.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'