In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Giovanili

Tre KO nel weekend delle giovanili RBR

Di Marco Rinaldi 06/12/2019


Tre KO nel weekend delle giovanili RBR

Tre ko nel weekend delle squadre giovanili d’Eccellenza targate RBR. La Pallacanestro Titano di Coach Padovano esce sconfitta dalla trasferta in casa della Fortitudo dopo un match giocato bene nel quale hanno pesato pochi dettagli. Da segnalare le ottime prove di Semprini (20 punti) e Palmieri (14). Niente da fare nemmeno per gli Angels Under 15 di Coach Miriello, che in ogni caso giocano una buonissima partita a San Lazzaro contro la seconda in classifica cedendo con l’onore delle armi nel secondo tempo. Bene Macaru (23) e Bonfé (18). Infine, l’Under 16 Angels, ko in casa con la Pallacanestro 2.015 Forlì per 61-97.
 
U18, TITANS/RBR KO SUL FILO DI LANA
 
Gioca una super partita, la Pallacanestro Titano/RBR, ma viene sconfitta in casa della Fortitudo agli ultimi possessi. Il risultato finale, 60-55, racconta relativamente poco di una partita giocata dai Titans con buonissima intensità e grande concentrazione, voglia di fare e massima determinazione.

PRIMO TEMPO. La partenza è di quelle che fan ben sperare, col 2-9 esterno che manda segnali sulla voglia sammarinese in terra emiliana. La Fortitudo chiama time-out ma non riesce a frenare l’emorragia, con la squadra di Coach Padovano che gioca in attacco in maniera superba e tiene in difesa alla grande, portandosi a fine primo quarto sul +8 (12-20). Poi i bolognesi reagiscono, aumentano l’intensità e si fanno sotto, pareggiando già al 15’ a quota 23 e sorpassando sul 26-23. Insomma, un 14-3 di parziale per nulla positivo che riempie d’entusiasmo la squadra locale. Di buono c’è che la Pallacanestro Titano/RBR non si perde d’animo e con un ottimo Semprini rimette il naso avanti all’intervallo (29-30).
SECONDO TEMPO. Di rientro dagli spogliatoi è la Fortitudo ad avere l’approccio migliore, piazza un break di 13-1 e va sul 42-31. I Titans soffrono, ma reagiscono ancora una volta con grande personalità e con le giocate di Palmieri e Campajola ricuciono un po’ di margine fino al 46-39 del 30’. Si rosicchia qualcosa anche a inizio quarto periodo e così i nostri ci credono. A due minuti dalla sirena la Pallacanestro Titano/RBR sbaglia il possibile -3 da sotto e subisce il contropiede del 57-50. Poi non si segna fino a 50” dalla fine, con Semprini che a quel punto infila la gran tripla del -4 dall’angolo (57-53). I Titans mordono in difesa, recuperano palla e Palmieri va ad appoggiare il -2. Mancano 34 secondi, la Fortitudo chiama time-out e poi torna in campo organizzando l’attacco. Allo scadere dell’azione, con Simon a tentare la tripla, arriva il fallo sammarinese. Finisce lì la partita, perché Simon ai liberi fa 3/3 e dall’altra parte non succede nulla di significativo. 60-55. Peccato davvero, ma gran partita.
 
FORTITUDO BOLOGNA – PALL. TITANO/RBR 60-55

FORTITUDO: Battilani 10 (5/6), Zanetti 7 (3/4, 0/3), Micheletto 4 (1/1, 0/2), Branchini 10 (2/4, 2/6), Longagnani (0/2, 0/3), Tornimbeni 2 (1/1), Marini 2 (1/1), Giacomi 2 (1/4, 0/1), Simon 16 (3/6, 2/8), Buscaroli 7 (2/3, 1/7), Biasco, Gibertini. All.: Politi.
TITANO/RBR: Torelli (0/1 da tre), Gaspari 5 (1/1, 1/7), Alviti 3 (1/2 da tre), Palmieri 14 (4/9, 2/5), Riva (0/1 da tre), Campajola 5 (1/5, 1/1), Pasolini (0/1 da tre), Semprini 20 (6/9, 2/5), Buzzone 5 (2/5), Syla, Flan 3 (1/7, 0/1), Buo. Padovano.
Parziali: 12-20, 29-30, 46-39, 60-55.
 
U15, ANGELS SCONFITTI A SAN LAZZARO NONOSTANTE UN OTTIMO PRIMO TEMPO
 
Avvio convincente dei gialloblù, che non hanno paura ed esprimono un’ottima pallacanestro nella tana di San Lazzaro: azioni fluide e precisione al tiro consentono ai ragazzi di Miriello di toccare il +10. I padroni di casa non ci stanno e reagiscono, dimostrando di meritare il secondo posto in classifica: un 10-0 di parziale rimette equilibrio in campo sul 19-19, punteggio col quale si chiuderanno i primi 10 minuti. Il secondo quarto prosegue punto a punto, con gli Angels/RBR mai domi e guidati dai soliti Bonfè e Macaru: si va all'intervallo sul 32-32 dopo un bellissimo testa a testa tra le due squadre.
Al rientro dagli spogliatoi la BSL trova l'allungo (56-47) sfruttando la propria superiorità fisica, mentre i santarcangiolesi lottano per rimanere a contatto senza mai mollare. Gli ultimi 10' vedono i padroni di casa prendere definitivamente il largo per poi chiudere il match sull'83 a 64.
Prossimo appuntamento sabato 7 dicembre contro Academy Basket Fidenza al PalaSGR.
 
BSL SAN LAZZARO – ANGELS SANTARCANGELO/RBR 83-64

ANGELS: Antolini, Bonfè 18, Macaru 23, Benzi 7, Lombardi 1, Paduano, Fabbri 4, Morandotti 4, Pini 2, Morri 3, Mari 2. All.: Miriello.

Foto credit: Simone Maria Fiorani

 
Area Comunicazione e Stampa

Albergatore Pro RBR

Marco Rinaldi



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'