• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

La Cantina dei Sapori F. Francia Zola Predosa - Santarcangiolese Basket 74 - 65 .

Pagina 1 di 1

27/10/2019

La Cantina dei Sapori F. Francia  Zola Predosa  - Santarcangiolese Basket    74 - 65 .

LA CANTINA DEI SAPORI F.FRANCIA - SANTARCANGIOLESE   74 - 65   (17-12, 25-27, 40-42)

F.Francia: Zanotti ne, Degregori 14, Bavieri, Righi 13, Ramini 12, Bonaiuti 7, Masina 2, Bosi, Tubertini 12, Vivarelli 4, Almeoni 10.  All. Cavicchi

Santarcangiolese: Zannoni 17, Nervegna 10, Fusco 12, Adeosun 5, Sirri ne, Dini ne, Raffaelli 3, Dimonte, Fornaciari 11, Grassi 7. All. Evangelisti

Primo periodo con Matias ad aprire la contesa con una bella entrata e Nervegna a rispondere con una tripla. Poi gioco di corsa e tanti errori al tiro, difese a uomo molto efficaci. Bonaiuti, al rientro, ha mano fredda e Almeoni non tocca il ferro. È Degregori a segnare i primi nostri 6 punti mentre Fusco fa un gioco da 3 segnando il supplementare per l’8 pari a 6:15. Il Bonna difende egregiamente e di esperienza, Zannoni insacca per la parità 10-10 a 4:00 e poi con 2 su 2 manda in vantaggio Santarcangelo. Errori per entrambe le formazioni poi Righi da 3 e Matias da sotto firmano il +5...

Tubertini segna per il +7 dopo 2’ nel secondo quarto, errori ai liberi (facciamo 0 su 4) e ospiti a -4. Palla persa da Degregori e Nervegna ringrazia, solo soletto in contropiede.  Adeosun subisce fallo e insacca anche il tiro aggiuntivo, ora Santarcangelo conduce 21-22 a 4:13 con noi che pasticciamo con passaggi imprecisi o azzardati. Si prova la zona, una 1-3-1 che porta subito un rimbalzo sul tiro forzato di Fornaciari. Santarcangelo risponde con una zona più classica ma produttiva, palla recuperata e contropiede con Fornaciari precisissimo ai liberi. Gli ultimi 4 punti sono di Degregori tutti dalla lunetta e ricuce fino a -2 per il riposo lungo.

Terzo quarto che inizia secondo l’inerzia dei primi periodi, ovvero con tanti errori, poi Ramos riceve e con il fisico si avvicina a canestro e pareggia. Zannoni gioco da 3 e la partita pare ingranare ma Santarcangiolese mette la zona 3-2 e noi iniziamo a sbagliare, tra l’altro subito puniti dalla tripla di Fornaciari. Paletta del bonus alzata per noi già a 7:08 e zona 1-3-1 che paga anche se in attacco non riusciamo a segnare. A metà quarto siamo sopra di 2. Palla persa in attacco da Righi sul + 3 a 4:04 e le difese tornano a uomo, mentre Fusco sbaglia due triple nonostante sia lasciato colpevolmente libero. Fornaciari impatta con un bel tiro in sospensione mentre mancano poco meno di 3’ all’ultima pausa. Il tap in di Adeosun riporta gli ospiti sopra di 2 a 1’ poi Tubertini fa il suo secondo errore su tiro apparentemente facile.

Mesi pareggia su assist di Degregori a 9:00. Tubertini riscatta il suo momento difficile con 2 su 2 ai liberi e buona pressione difensiva, assecondata da tutta la squadra che recupera palla e permette a Martin di insaccare da 3. +5 e Nervegna sbaglia da sotto. Ancora Tubertini che vola alto a prendere palla dall’errore di Masina e mette 2 punti da sotto. + 2 e buon giro di palla in attacco con altra tripla di Martin (che impatto in questo quarto!) a 6:30. Errori di Santarcangelo e Bonaiuti ritrova la mira dall’arco. 55-45 e time out ospite. Fusco e Ramini si rispondono con doppi canestri. Finalmente si segna, forse le difese sono un po’ stanche, ma il quarto sta diventando piacevole. A 2:20 tornano 10 i punti di scarto. Sul 65-57 a 1:10 Degregori perde palla e sulla ripresa dopo il time out Zannoni insacca per il -6. Righi 2 su 2 ai liberi poi Fornaciari senza fatica in entrata a 46” poi con 2 liberi centrati non spegne le speranze, alimentate anche da pressing che ci costringe a perdere palla e a fare fallo. Zannoni 2 s u2 e -2 a 16”. Fallo tattico su Righi che è implacabile e Santarcangelo, con 15” da giocare, dopo il time out, sbaglia con Grassi 2 liberi e subisce la precisione dalla lunetta di Bonaiuti. Errore sull’attacco e palla nostra, rimettiamo dopo il time out consentendo ad Almeoni di insaccare la tripla finale.

Tre quarti di gioco frammentato con tanti errori al tiro da entrambe le parti e poi difese a zona, 1-3-1 per Zola e 3-2 per Santarcangiolese tutt’altro che “bulgare”, anzi, mobili e quasi belle da vedere. Punteggi  bassi nelle prime 3 frazioni poi la partita che cambia e Zola che si sveglia e in volata chiude il match. Queste le essenze della partita di Venerdì sera al PalaVenturi davanti a tantissimo pubblico, caratterizzata dal ritorno del tifo scatenato degli Ultras per i locali e dalla presenza di Sindaco e Assessore allo Sport .

Ancora una volta la squadra si riprende e si unisce trovando uno o due protagonisti che trascinano alla vittoria, grazie anche all'eccellente gestione di uomini e partita da parte del nostro Allenatore coach Daniele Cavicchi.

Forza ragazzi !!!

AREA COMUNICAZIONE E STAMPA

FRANCESCO FRANCIA

 

Francesco Francia Pall. 74 Santarcangiolese Basket 65 .

Pagina 1 di 1

26/10/2019

Francesco Francia Pall. 74   Santarcangiolese Basket  65 .

 

Non riesce il colpo nella tana della capolista Francesco Francia alla
Santarcangiolese. Nella palestra di Zola Predosa con il solito tifo
indiavolato dei Bolognesi, Santarcangelo sente il profumo della vittoria ma
cede nell’ultimo quarto deficitario soprattutto in difesa (34 punti subiti
sui 74 totali).

Primo quarto che comincia con una lunga serie di errori, Fusco da una parte
e Degregori dall’altra, sono gli unici a segnare. Grassi ha subito 2 falli
ed entra Raffaelli. Santarcangelo va avanti 12 a 10 con Zannoni poi Zola
sorpassa e termina il quarto avanti 17 a 12.

Nel secondo quarto i gialloblù ripartono meglio e riescono a sorpassare con
un gioco da tre punti di Adeosun su assist di Nervegna. I padroni di casa
hanno le polveri bagnate e Santarcangelo va sul 27 a 21. Nel finale di
quarto Degregori dalla linea dei tiri liberi riporta sotto Zola sul
punteggio di 27 a 25 per gli ospiti.

Ripresa che comincia nel segno dell’equilibrio con le due squadre che si
avvicendano al comando. Una bomba di Fornaciari e un tap-in di Adeousn
danno il vantaggio Santarcangelo 42 a 40 al termine del quarto.

Ultimo quarto con Zola che si sblocca da tre punti con Ramini e Righi tra i
protagonisti. Nervegna a 8 minuti dalla fine spende il quarto fallo e Coach
Evangelisti si gioca la zona. Le cose non migliorano e a 5 dalla fine con
la tripla di Bonaiuti, Francesco Francia, va sul più 10. Adeosun deve
uscire per una distorsione alla caviglia, e si arriva a 2 minuti dalla fine
con i padroni in controllo sul 65 a 57. Zannoni e Fusco tengono vive le
speranze e grazie alle palle recuperate a 18 secondi dalla fine
Santarcangelo è a meno 2. Timeout per Zola, e fallo sistematico per
Santarcangelo che manda in lunetta Righi. Due su due per il Bolognese
mentre dall’altra parte sempre dalla linea della carità Grassi fa 0 su 2.
Bonaiuti dalla lunetta e poi Almeoni da tre sulla sirena fissano il
risultato sul 74 a 65.

Prossimo impegno per i Clementini Sabato 2 Novembre contro Castelfranco al
Pala Sgr.

Parziali 17-12 25-27 40-42 74-65

Tabellini

Francesco Francia: Degregori 15,Bavieri, Righi 13, Bonaiuti 7 ,Ramini 12,
Masina 2, Bosi, Tubertini 12 , Almeoni 10, Vivarelli 3, Zanotti ne. All
Cavicchi

Santarcangiolese: Zannoni 16, Nervegna 10, Fusco 12, Adeosun 5, Raffaelli
3, Dimonte, Fornaciari 9, Grassi 9, Fusco 12, Sirri ne, Dini ne. All
Evangelisti

Arbitri: Culmone e Buresta di Bologna

AREA COMUNICAZIONE E STAMPA
SANTARCANGIOLESE BASKET

 

Commenti

PUBBLICITA'