In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | C.S.I. | CSI Cesena 11

Mercatese - Valle'86 1-1

Il Valle'86 non riesce a sfondare sul difficile campo di Bacciolino

26/10/2019


Mercatese - Valle'86 1-1

Pareggio tutto sommato giusto fra due squadre un po' affaticate anche per il sole cocente di fine ottobre e che hanno dovuto combattere con le insidie del manto erboso, non in buone condizioni come altre volte in passato.
Primo tempo senza molte emozioni, con gli ospiti più intraprendenti ma che non riescono ad impensiere l'estremo della Mercatese, fortunato nel finale della prima frazione su un tiro a colpo sicuro di Alessandri deviato da un difensore.
Nella ripresa prosegue il leggero predominio ospite che porta al gol dell'attaccante Pollastri, ben imbeccato da Bertozzi. Quando la partita sembrava aver svoltato in favore dei savignanesi ci pensa il capitano Mercatese a produrre un assist al bacio, dopo uno slalom degno del miglior Tomba, per il bravo Mariotti: girata in porta di buona fattura e partita in parità.
Da lì in poi la gara prende finalmente fermento e fioccano le occasioni da ambo le parti, con Lorenzini e Tuttolomondo a sciupare due buone occasioni per il colpo del ko in favore del Valle'86.
Cresce di pari passo anche la tensione agonistica fra le due squadre ma l'arbitro Betti tiene in pugno la partita fino al triplice fischio finale senz adover ricorrere a provvedimenti disciplinari.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



I commenti dei nostri lettori:



Giampaolo: 27 ottobre 2019 alle 13:31

A onore delle cronaca si rileva che le due principali azioni degli ospiti nel secondo tempo erano viziate da un evidente fuorigioco (chi scrive era in linea con gli attaccanti) e che l'occasione più ghiotta della partita nel secondo tempo l'ha avuta la Mercatese con il giocatore Keita che solo davanti al portiere ha tentato un improbabile pallonetto pur avendo soluzioni diverse. Il manto di gioco era in buone condizioni e non si sono verificati errori da parte dei giocatori nel controllo del pallone o in tiri maldestri derivanti da falsi rimbalzi provocati da delle buche. Il campo di Bacciolino rimane uno dei migliori dell'intero torneo e non ha nulla da invidiare a campi di categorie più elevate.

Fai login o registrati per rispondere al commento




PUBBLICITA'

PUBBLICITA'