• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Pol. Castefranco Emilia - Cestistica Argenta.

Di Riccardo Gulinelli

Pagina 1 di 1

30/09/2019

Pol. Castefranco Emilia -  Cestistica Argenta.

Michele Bacchilega

Prima di campionato agrodolce per la Cestistica che bagna il suo esordio in
C-Silver espugnando Castelfranco Emilia , ma perde capitan Di Tizio per
infortunio. Primo quarto eccellente dei ragazzi di coach Bacchilega che ,
dopo l'iniziale vantaggio per i padroni di casa firmato  da Marzo ,
infilano un parziale di 15 - 0 frutto di una difesa intensa e di ritmi
vertiginosi imposti da Magnani e Demartini in ripartenza . Proprio " Dema "
mette a nudo le amnesie difensive modenesi , aggredendo il pitturato e
capitalizzando dalla lunetta . Castelfranco ci prova ma fatica ad
orchestrare efficaci trame di gioco , complice la pressione argentana, e
solo l'imprecisione da oltre l'arco e un paio di perse banali sul finire
del quarto tengono in partita i bianco verdi. Nel secondo parziale la
musica non cambia: Cestistica che morde in difesa disinnescando l'attacco
di Castelfranco  ma , nonostante un Alberti Davide in gran spolvero ,non
capitalizza a dovere sul fronte offensivo causa l'eccessiva frenesia e
qualche peccato di superficialità  . Quaiotto suona la sveglia con la
tripla del +19 (15 - 34) a 3:40 dall'intervallo lungo , ma un paio di perse
sanguinose di Alberti Alessandro,in evidente giornata no, e le iniziative
di  Ayiku e Zucchini  stoppano la fuga ospite e si va al riposo sul +13 (26
- 39) per  Di Tizio e compagni. L'inizio del terzo parziale è targato
Castelfranco : Ayku e Govoni accorciano fino al  - 7(34 - 41) ; Bacchilega
vuole parlarci sopra e all'uscita dal time out Malagolini sgancia la bomba
del +10 (34 - 44) . Sul possesso seguente rubata di Magnani che deposita
comodamente in contropiede prima che Malagolini infili la tripla del + 15
(34 - 49). I bianco blu aumentano nuovamente i giri del motore in difesa
con Montaguti a dominare sotto le plance , mentre in attacco è Demartini
dai 6,75 ad allungare la forbice fissando il +19 (42 - 61) con cui inizia
l'ultimo parziale . Castelfranco non ha la forza per tentare la rimonta e i
bianco blu si limitano a controllare il gioco ,punendo nuovamente da oltre
l'arco con Alberti Davide  . Mentre si svuotano le panchine e si  aspetta
solamente la sirena conclusiva ,in  un contrasto fortuito  Di Tizio si
infortuna . Le condizioni del capitano verranno valutate in settimana
quindi , ad oggi , inutile azzardare previsioni . Primi due "storici "
punti incamerati in attesa dell'esordio casalingo di sabato contro
Granarolo ,gara difficile contro un avversario tradizionalmente ostico .
 
 
Riccardo Gulinelli 

Ottica Amidei -- Basket Castelfranco : Anno nuovo vecchi difetti .

Di Alex Lenzarini

Pagina 1 di 1

30/09/2019

Ottica Amidei -- Basket Castelfranco : Anno nuovo vecchi difetti .

C QSERIE C SILVER - 1a GIORNATA DI ANDATA

OTTICA AMIDEI BASKET CASTELFRANCO - CESTISTICA ARGENTA 56 -77

PARZIALI : 10-21 ; 16-18 , 16-232 ; 14-16.

OTTICA AMIDEI  CASTELFRANCO : Ayiku 13, Marzo 10 , Govoni 8 , Zucchini 7 , Torricelli R. 7 , Tedeschi , Vannini 4, Del Papa 6 , Torricelli F. ne , Nebili ne, Youbi , Prampolini 1, All. Landini Ass. Vannini.

CESTISTICA ARGENTA : Magnani 5 , Alberti D. 16 , Demartini 16 , Nicoletti 2 , Bonora , Alberti A. 2 , Federici , Quaiotto 7 , Montaguti 10 , Malagolini 10 , Di Tizio 6 , Martini 3 . All. Bacchilega - Ass. Santoro

ARBITRI : Casi e Delrio di Reggio Emilia

Prende il via la nuova stagione di C Silver e subito i ragazzi dell'Ottica Amidei affrontano la neo promossa Cestistica Argenta , squadra salita dalla D che presenta giocatori che hanno già calcato questo palcoscenico (Quaiotto e Magnani ) o addirittura superiori (Demartini). Coach Landini si affida a Marzo , Zucchini , Torricelli , Prampolini e Youbi per cominciare il match , mentre coach Bacchilega risponde con Magnani , Demartini , Malagolini , Quaiotto e Montaguti. Il primo canestro della stagione biancoverde lo segna Marzo in arresto e tiro dalla lunetta dando il primo e unico vantaggio locale della serata ; da lì infatti è un monologo della squadra ferrarese che mette a segno un parziale di 15-0 , fatto di energia e voglia di lottare , caratteristica che non può mancare a qualsiasi squadra , alle neopromosse sopratutto. Peccato che i bianchi di casa non la pensino così , anzi giocano 8 dei 10 minuti del quarto veramente apatici da entrambi i lati del campo , venendo subissati a livello di  intensità dagli ospiti . Il tabellone a fine frazione segna 10-21 . Coach Landini  prova a svegliare i suoi ragazzi durante l'intervallo corto , ma l'encefalogramma biancoverde rimane piatto , dietro si arriva in ritardo su tutti non si riesce a costruire nulla di organico  ma ci si affida spesso alle iiziative dei singoli , cosa che no paga grossi dividendi  vista la scarsa ispirazioe delle principali bocche da fuoco dei castelfranchesi . Si arriva all'intervallo lungo con l'Ottica Amidei sotto di 13 lughezze (26-39). Il terzo quarto sembra iniziare con un altro piglio  capitan Del Papa suona la carica e al 23' arriva fino al -7 (34-31), ma è un fuoco di paglia prontamente spento da due triple in fila di Malagolini che ricacciano Castelfranco a -13 e sostanzialmente mettono la parola fine al match , poichè da quel momento Argenta rimane in pieno conntrollo senza mai rischiare nulla, anzi incrementando vi via il vantaggio che arriva ad essere anche di 27 lunghezze nelle prime battute dell'ultimo periodo (42-69) . Coach Bacchilega riesce quindi a svuotare la panchina dando minuti a tutti i giovanissimi presenti a roster. La partita termina 56-77. Sicuramente inizio peggiore per l'Ottica Amidei non poteva esserci, priva di ogni voglia di lottare e di aiutarsi l'un con l'altro . Il compito dello staff tecnico , prima della seconda giornata , prevista per venerdì sera alle ore 21.00 a Castenaso, sarà quello di risvegliare l'animus  pugnandi dei ragazzi, prima ancora di mettersi a fare disamine tecniche, che andranno comunqe affrontate per evitare altre serate come questa.

Castelfranco Emilia 29.09.2019

Alex Lenzarini

Area Comunicazione & Stampa Basket Castelfranco

Commenti

PUBBLICITA'