• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Crei Granarolo Basket - Bellaria Basket .

Pagina 1 di 1

30/09/2019

Crei Granarolo Basket - Bellaria Basket .

CREI GRANAROLO BASKET - BELLARIA BASKET  76 -98

PARZIALI : 19 - 28 ; 18 -24 ; 15 -24 ; 24-22.

CREI GRANAROLO BASKET : Salicini 13 , Bianchi 13, Tolomelli ne, Meluzzi 2, Nanni 1, Paoloni 27 , Neviani 10, Bernardinello 5 , Masetti ne, Ansaloni ne, Poggi , Pani 5 , All. Millina.

BELLARIA BASKET : Berardi 1, Ferrari 11, Mazzotti 13, Cruz 4 , Gori 10, Moraes , Rossi 24, Giovanardi 13 , Foiera 22, Santoro , Tamburini , Montanari , All. Maghelli.

ARBITRI : Marco Tugnoli e Antonio Ceri di Ravenna .

Crei Granarolo Basket - Bellaria Basket 76 - 98.

Di Paolo Paoloni

Pagina 1 di 1

01/10/2019

Crei Granarolo Basket - Bellaria Basket 76 - 98.

Matteo Millina

CREI  GRANARAROLO BASKET – BELLARIA BASKET 76 – 98

(19-28; 37-52; 52-76)

Crei Granarolo Basket : Salicini 13, Bianchi 13, Tolomelli ne, Meluzzi 2, Nanni 1, Paoloni L. 27, Neviani 10, Bernardinello 5, Masetti ne, Ansaloni ne, Poggi, Pani 5. All. Millina.

Bellaria: Berardi 1, Ferrari 11, Mazzotti 13, Cruz 4, Gori 10, Moraes, Rossi 24, Giovanardi 13, Foiera 22, Santoro, Tamburini, Montanari. All. Maghelli.

La Crei esce meritatamente sconfitta dalla sfida con la neopromossa Bellaria, al termine di una partita che ha visto gli ospiti condurre per tutti i 40’ di gioco orchestrati magistralmente dalla coppia Foiera-Mazzotti. Granarolo ha peccato di grossolane ingenuità difensive concedendo troppi contropiede agli ospiti e ha inevitabilmente subito a rimbalzo la maggior prestanza fisica degli ospiti considerando le assenze del reparto lunghi (Brotza e Lorenzo Paoloni) che hanno costretto coach Millina a schierare Salicini pivot come cambio di Bianchi e Neviani e Paoloni in ala grande.Il match ha visto la grande prestazione dei capitani delle 2 squadre (Foiera 22 punti, 10r. e 8 falli subiti con un eccellente 11/11 dalla lunetta e 35 di valutazione; Luca Paoloni 27 punti, 5 r., 7 falli subiti con un’ottimo 4/8 dall’arco e 30 di valutazione) con la differenza che  Bellaria ha mandato 6 uomini in doppia cifra (Rossi 24 p.) contro i 4 della Crei.La cronaca: parte forte Bellaria, mentre la Crei spara a salve (0-9 al 3’30”). Bianchi rompe il ghiaccio con un gioco da 3 punti seguito da Paoloni, ma il Bellaria è più continuo e al 5’30” è a +12 (5-17). Paoloni e Neviani fermano l’emorragia e stabilizzano il distacco a 8 punti. Foiera è intoccabile per il duo in grigio e continua ad andare in lunetta (6 liberi tirati nel 1’ quarto), coadiuvato da un Rossi chirurgico (10 punti a testa nel 1’ quarto, come Paoloni dall’altra parte). Bellaria allunga a +14 al 9’, ma una tripla di Paoloni e 2 liberi di Pani permettono alla Crei di andare al primo riposo con uno svantaggio a una cifra (19-28). L’inizio del secondo quarto illude Granarolo: Bernardinello, due canestri consecutivi di Salicini e Paoloni da 3 riportano i padroni di casa a stretto contatto (28-32 al 13’). Time-out Maghelli e parziale di 0-11 per gli ospiti che ricaccia indietro la Crei (28-43). Gli arbitri continuano a fischiare di tutto (34 liberi complessivi tirati nei primi 2 quarti e 60 a fine match!) spezzettando non poco il gioco. Il Bellaria segna quasi solo dalla lunetta e mantiene le quindici lunghezze di vantaggio fino al riposo lungo (37-52). L’inizio del terzo periodo è un duello Bianchi-Foiera, autori rispettivamente di 6 e 5 punti consecutivi (43-57 al 3’30”). Botta e risposta Mazzotti-Paoloni dall’arco poi uno strappo di Rossi (7 punti consecutivi) condito da una tripla di Giovanardi sfrutta il blackout Crei, porta il vantaggio ospite a +24 (46-70 al 26’30”) mettendo la parola fine all’esito finale del match. Bellaria tocca anche il massimo vantaggio (50-76 al 28’) prima che due liberi di Neviani portino le squadre all’ultima pausa sul 52-76. Nell’ultimo quarto Granarolo encomiabilmente non smette mai di giocare e arriva a -15 su un canestro di capitan Paoloni (69-84 al 35’30”) costringendo al timeout coach Maghelli. È l’ultimo sussulto, Bellaria ristabilisce i 20 punti di vantaggio e chiude il match sul 76-98 finale.

PAOLO PAOLONI

 

Commenti

PUBBLICITA'