In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Giochi dei Piccoli Stati/ Nazionale femminile sconfitta da Cipro

il team di beach volley si piazza al settimo posto

31/05/2019


Giochi dei Piccoli Stati/ Nazionale femminile sconfitta da Cipro

Matteo Zonzini, Matteo Galli, Paolo Paganelli


Pallavolo femminile. Cipro - San Marino 3 a 0 (25/21 25/18 25/14). Partita a senso unico quella fra Cipro e San Marino con le elleniche sempre al comando in virtù di una superiorità tecnica e fisica evidente.

Cronaca. Si parte con Cipro che tiene in mano il gioco. San Marino ha, però, il merito sempre attaccata al match e, anche a seguito di un tris di errori avversari, si trova pure in vantaggio 20/21. Subisce però un 5/0 da parte delle isolane che mette fine al parziale (25/21). Anche nel secondo set le eredi di Afrodite tengono le redini della partita, riducono il numero di errori e s’impongono per 25/18. La terza frazione di gioco segue lo schema delle altre due con Cipro a comandare nel gioco fino a chiudere in tranquillità sul 25/14. “Abbiamo perso con una squadra che, per me, è più forte del Montenegro ed è la vincitrice morale del torneo. – Sottolinea il ct Loris Polo. – Le cipriote ci sono superiori fisicamente e noi, da parte nostra, abbiamo commesso qualche ingenuità e qualche errore di troppo. Ieri, col Montenegro, eravamo più “presenti”. Domani sera alle 20, affrontiamo il Liechtenstein. Se arrivasse una vittoria, mi sentirei di dire che abbiamo disputato un buon torneo”.

Tabellino: Tomassucci 5, Benvenuti 5, Parenti 4, Magalotti 4, Bacciocchi 3, Vanucci 2, Piscaglia 1, Stimac 1, Petre Paoloni (L1), Ridolfi (L2), Para, Tura.

Gli altri risultati del 31 maggio: Liechtenstein - Islanda 0 a 3; Montenegro – Lussemburgo 3 a 0.

Classifica: Montenegro 11, Cipro 10, Islanda 8, Lussemburgo 4, San Marino 3, Liechtenstein 0.

Prossima avversaria della nazionale femminile di pallavolo: Liechtenstein (1 giugno).

 

Beach Volley. L’ultima partita del torneo regala una bella soddisfazione alla coppia Matteo Zonzini/Paolo Paganelli che batte con un secco 2 a 0 (21/10 21/8) la coppia montenegrina formata da Vuk Medenica e Vladan Rudic. San Marino agguanta così il settimo posto finale, col rammarico di aver giocato nello stesso girone, il B, con Andorra e Cipro che stasera si affronteranno per la medaglia d’oro dopo aver battuto la prima e la seconda del girone A. “Abbiamo fatto faville. – Dice un soddisfatto Matteo Galli, Ct del beach volley. - I ragazzi hanno dominato in campo e la partita è andata via senza problemi. Peccato la differenza di valori fra i due gironi perché, se fossero stati più equilibrati, avremmo potuto giocare per posizioni migliori. Nella sostanza, abbiamo giocato un buon torneo perché anche quando abbiamo perso, abbiamo comunque fatto vedere di saper giocare a beach”.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'