In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | 2a Categoria

Guastalla-Carpena 3-0 dts

Di Mirco Mariotti 15/05/2019


Guastalla-Carpena 3-0 dts

 

Guastalla-Carpena 3-0 dts
Reti: 104' Bo, 107' Allai, 122' su rig. Portioli

GUASTALLA: Pantaleoni, Rossetti (46' Corradini), Bo, Festa, Carretti, Gilioli, Allai, Caleffi (88' Beghi), Dasylva, Portioli, Sava. A disp.: Becchi, Gatti, Mora, Gatto, Corradini, Bassi, Benatti, Masini, Beghi. All. Rossetti
CARPENA: Gandini, Frassineti, Romualdi, Brandinelli (113' Lepori), Corbelli (88' Forlivesi), Mambelli (117' Rossi), Quadrelli, Andreini (94' Mariani), Ravaioli (88' Pretolani), Lucarelli, Nicolini. A disp.: Fiorini, Nisi, Bubani, Lepori, Mariani, Bagnolini, Forlivesi, Rossi, Pretolani. All. Gardini
Arbitro: De Robertis di Bologna
Note: spettatori 150 circa; ammoniti Brandinelli, Nicolini, Caleffi, Portioli, Carretti, Beghi; espulsi al 68' Quadrelli per fallo da dietro, all'84' espulso Nicolini per doppia ammonizione, al 107' espulso Carretti per doppia ammonizione, al 119' Portolani per fallo da dietro; angoli 9-4; recupero 0', 4', 1', 2'


RIALE: Il Guastalla ai tempi supplementari vince con merito la Coppa regionale di 2a Categoria battendo nei supplementari il Carpena per 3-0, vittoria che i reggiani hanno cercato con più insistenza, anche se i forlivesi si sono sempre difesi con ordine e, nonostante l'inferiorità numerica subita durante il match, hanno comunque avuto le loro opportunità per segnare, una a dir poco clamorosa.

Al 1' rasoterra dal limite di Allai, la sfera sfiora il palo alla sinistra di Gandini. Al minuto 11 parte in corsa Allai dalla metà campo, Portioli gli ruba palla e cerca il tiro dal limite, la palla è preda del portiere. Sul rovesciamento di fronte è Ravaioli di testa a mandare di poco sopra la traversa. Al 14' ancora Allai prova da fuori area, ma il tiro è telefonato e Gandini agguanta in presa. Al 21', sugli sviluppi del primo corner della partita, battuto dalla sinistra, la palla perviene sulla fascia opposta da Corbelli che tente un tiro cross, ma Pantaleoni prende il pallone che era indirizzato sotto l'incrocio dei pali. Alla mezz'ora grande occasione per i reggiani, corner battuto dalla sinistra sul primo palo, Festa calcia di prima intenzione, ma è Brandinelli a salvare sulla linea a portiere battuto. Al 34' regalo di Gandini che sbaglia un appoggio, la palla perviene al limite ad Allai, ma la sua conclusione è completamente sballata. Al 40' pericoloso tiro di Festa dalla distanza che colpisce il palo esterno alla sinistra del portiere. Un minuto dopo è Quadrelli in contropiede ad entrare in area sulla fascia sinistra, il suo diagonale, del vertice dell'area piccola, colpisce anche in questo caso, il legno opposto. Al 48' corner battuto dalla destra per il Carpena, colpo di testa sul palo opposto da parte di Andreini che sfiora l'incrocio dei pali. Al 50', al secondo angolo consecutivo battuto dal Guastalla, la sfera perviene ad Allai al limite dell'area, la conclusione però è alta sopra la traversa. Ancora protagonista il numero sette rossoblù al 54', il suo diagonale viene parato in due tempi da Gandini. Al 57' tiro da trenta metri di Festa, palla agguantata dal portiere dei forlivesi. Un minuto più tardi è Bo in tuffo di testa a cercare la via della rete, ma nulla di fatto. Al 62' clamorosa palla gol per il Carpena, angolo battuto dalla destra, spizzata di Andreini sul primo palo per Quadrelli che, da posizione favorevolissima, spara incredibilmente alto sopra la traversa tra l'incredulità generale. Al 64' tiro dal vertice destro dell'area di Corradini, la palla scorre a fondo campo nell'angolo opposto. Al 68' Quadrelli commette fallo da dietro su Allai proprio sotto gli occhi del direttore di gara che gli sventola il cartellino rosso, lasciando scioccamente il Carpena in inferiorità numerica. Al 74' sempre Allai dal limite, ma il portiere para senza problemi. Al 77' rasoterra pretenzioso da fuori area da parte di Portioli, palla sul fondo. Al minuto 84 Nicolini cade in area, l'arbitro vede una simulazione e, essendo già ammonito, mostra il secondo giallo al numero undici del Carpena che così rimane in nove. Al secondo minuto di recupero cerca il gol vittoria Festa, ma il tiro è fuori. Nell'ultimo minuto di recupero, direttamente da corner, Pretolani sfiora il gol ma Pantaleoni alza sopra la traversa, segue il triplice fischio finale che porta le due squadre ai tempi supplementari. Al 100' corner dalla destra per i reggiani, Festa spizza sul primo palo, palla per Portioli che, da buona posizione, spara a lato. Al 104' gran tiro di Festa, Gandini devia in tuffo in corner, sull'angolo spizzata dello stesso Festa, il portiere non c'arriva e, sul secondo palo, da pochi passi è Bo ad infilare il gol del meritato vantaggio del Guastalla. Al 107' un rimpallo dal limite dell'area permette ad Allai di realizzare il gol del raddoppio, con la palla che, lemme lemme, entra in porta, nell'esultanza del gol Carretti viene pizzicato in un'irregolarità da seconda ammonizione e reggiani che rimangono in dieci. Al 110' rasoterra di Portioli, preda facile di Gandini. Due minuti dopo è Beghi ad avere l'opportunità del gol numero tre, ma la sua conclusione è alta. Al 119' Beghi supera il portiere e cerca di calciare a porta sguarnita, Pretolani lo atterra da dietro, rigore ed espulsione, Portioli dagli undici metri realizza il 3-0.








Mirco Mariotti



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'