In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | Eccellenza

Correggese-Alfonsine 3-0

Di Mirco Mariotti 11/05/2019


Correggese-Alfonsine 3-0

Foto Walter Marzocchi


 

Correggese-Alfonsine 3-0
Reti: 55' su rig. Valim, 57' Carrasco, 91' Guerri

CORREGGESE: Sorzi, Setti (46' Calanca), Camara (86' Vecchi), Valeriani, Carrasco (86' Sackey), Ghizzardi (89' Mezzana), Davoli (75' Sarzi Maddidini), Landi, Binini (46' Guerri), Corbelli (70' Razzoli), Valim. A disp.: Ceci, Malavolti. All. Serpini
ALFONSINE: Lusa, Ricci Maccarini, Mingozzi (85' Focaccia), Derjai (86' Morelli), Bertoni, Fonte , Salomone, Santucci (85' Martino), Innocenti R., Innocenti F., Montemaggi (75' Sarto). A disp.: Laganga, Tavolieri, Gaiani, Bravi, Mazzoni. All. Gori
Arbitro: Cavallo di Bologna (Cocchiara di Pc, Marcoppido di Bo)
Note: spettatori 200 circa; ammoniti Salomone, Carrasco, Binini, Ghizzardi, Corbelli, Innocenti R., Bertoni; espulso Salomone al 17' per fallo a gioco fermo; angoli 2-2; recupero 0', 5'


CASTEL SAN PIETRO: La Correggese vince con merito la 5° Supercoppa di Eccellenza battendo per 3-0 l'Alfonsine. I ravennati, nonostante abbiano giocato in inferiorità numerica per più di settanta minuti, ha comunque tenuto bene il campo e può recriminare su un paio di episodi abbastanza dubbi. E' stata una partita vera, forse troppo, segnale che le due squadre ci tenevano a portare a casa un trofeo che sta, anno dopo anno, crescendo di importanza.  

Partono meglio i reggiani, al 5' rasoterra dal limite di Davoli, palla agguantata in presa da Lusa. Al 17' altro tiro dai sedici metri per la Correggese, stavolta con Valim, ma il giocatore dei reggiani scivola ed il tiro viene parato dal portiere. Nel frattempo Salomone spinge scioccamente Camara dopo un diverbio a metà campo, ed il direttore di gara decide di mostrargli il cartellino rosso. Al 21' Federico Innocenti effettua un traversone dalla sinistra in area, sul palo opposto accore Bertoni ma il suo piattone termina sul fondo. Al 36' ripartenza della Correggese, scatta sulla destra Ghizzardi che serve al centro per Carrasco, il suo diagonale esce fuori di un soffio. Al 45' occasionissima per Carrasco che, solo davanti a Lusa, spara clamorosamente a lato, azione però viziata da una mancata interruzione del gioco da parte dell'arbitro, visto che due giocatori dell'Alfonsine erano a terra per infortunio.

Nella ripresa si affaccia subito in avanti la Correggese, tiro dalla distanza di Valeriani che però termina alta sopra la traversa. Due minuti più tardi ci prova Ricci Maccarini dai venti metri, ma la sua conclusione non ha fortuna. Al 55' Lusa atterra Carrasco in area, l'arbitro indica il dischetto, dagli undici metri Valim trasforma spiazzando Lusa portando in vantaggio i reggiani. Due minuti dopo la Correggese raddoppia grazie ad una bella palla conquistata dalla sinistra da Carrasco che si accentra e dal limite dell'area scarica nel sette alla sinistra di Lusa. Al 63' conclusione di Davoli, la palla termina alta. Al 65' diagonale di Corbelli dal vertice sinistro dell'area piccola, Lusa respinge coi piedi. Un minuto più tardi è Camara a sfiorare la rete con un bel rasoterra che sfiora il palo. Al 66' proteste in area della Correggese per un gol fantasma di Federico Innocenti direttamente da calcio d'angolo, ma l'assistente di linea non è d'accordo e lascia proseguire. Al 91' i reggiani realizzano il definitivo tris con il neoentrato Guerri, servito da un'immarcabile Landi, che deve solo appoggiare in rete. Al 94' Sackey sfiora il poker, ma Fonte salva sulla linea di porta.

Il risultato più importante della giornata è stato l'importante ricavato raccolto nella giornata odierna, devoluto all'associazione "Il Mondo di Alma", grazie al contributo dei tanti appassionati venuti a Castel San Pietro a seguire l'incontro, ma anche chi, in silenzio, ha voluto dare un significativo apporto economico alla causa.

 







Mirco Mariotti



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'