In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Perché non te la compri ?

01/03/2019


Perché non te la compri ?

 

COPPA EMILIA ROMAGNA OPES di Calcio a 5 femminile                              OPES LEAGUE

 

 

 

                                                                        PERCHE’ NON TE LA COMPRI ?

 

 

 

Ti ha sfilato la macchina un centinaio di volte ; i casi sono due : o sei “l’ingenuo di Caterinone”, distratto come pochi e allora stai attento che non ti sfilino anche le mutande, o le chiavi della macchina gliele hai date tu e allora è perfettamente inutile che tu faccia corse pazzesche per raggiungerla. E poi la frase “intelligente” : “Perché non te la compri ?”

 

Ma perché NON LA DENUNCI ?

 

Certo che la pubblicità televisiva è un bello zoo di sballinati !! Appare un debosciato, paltamone che fa smorfie terrificanti per portare tre bottiglie di acqua e poi per ……l’estremo sforzo, se le lascia cadere lungo le scale. Neanche dovesse prendere in braccio un elefante !!!!

 

E c’è un esaltato, che ha visto troppe volte l’autocaricamento della Nazionale di rugby della Nuova Zelanda, mutuato sul rito Maori (HAKA, HAKA) che si rivolge ad altri esaltati per la stessa fattispecie e chiede “Chi siamo noi ?” Non c’è bisogno di riflettere per trovare la risposta : “degli esaltati, appunto”; ma andate a HAKARE !!!!!

 

Io invece invito i miei affezionati lettori, cui voglio molto bene, ad andare a vedere la partita di finalissima per l’aggiudicazione della Coppa Opes League Emilia Romagna di calcio a 5 femminile, fra le due compagini che più hanno meritato, accreditandosi fin dalle prime giornate quali squadre da battere : PASSION SPORT e LA STRADA DEI CAMPIONI, sorrette e cresciute sulla spinta di 2 straordinari “maestri” della disciplina calcistica : Fausto Franchini ed Ivan Zauli.

 

Ed eccomi qua, io per primo, a fremere per gustare una chicca che si rivelerà tale.

 

PASSION SPORT : Mameli Giulia; Zetti Giulia, Tagnin Valentina, Della Chiesa Diletta, Di Battista Ilaria, Ferro Sara, Piccinini Eleonora, Terranova Federica. Allenatore : Desiante Raffaele; Dirigente Accompagnatore : Giaretta Franca.

 

LA STRADA DEI CAMPIONI : Badiali Patrizia; Antonecchia Nicolas, Menozzi Laura, Magrini Francesca, Piancastelli Sabrina, Cappelli Valentina, Fiorentini Rebecca, Spada Alice. Allenatore : Zauli Ivan; Dirigente Accompagnatore : Mamuda Aisha.

 

Manca dal rettangolo di gioco una grande protagonista : Marika Graziani showwoman per eccellenza, suscettibile di incantare le platee con le proprie “prelibatezze” tecniche e ciò sembra attribuire un vantaggio rimarchevole alla Passion Sport che col …..ruggito del …leone passa subito, (dopo un minuto di gara), in vantaggio. Ma Ivan Zauli non è uso a demoralizzarsi e, mutatis mutandis, tonifica le proprie pupille, che, dopo varie occasioni sprecate, al 6° con la funambolica, imprendibile, Antonecchia Nicolas riescono a pareggiare il risultato. Al 15°, a regalare il vantaggio alla STRADA DEI CAMPIONI è  Spada Alice, preziosa in ogni ruolo e circostanza. 

 

La prima fazione di gara, bellissima e combattuta termina con il risultato di 1 a 2.

 

Inizia il secondo tempo : la Passion Sport spinge con produttività e, da un momento all’altro, sembra in procinto di impattare le sorti dell’incontro; è solo grazie alle super parate del portiere Badiali Patrizia, migliore in campo, che LA STRADA DEI CAMPIONI  conserva invariato il risultato fino al 10° di gioco. Ma, (pazzia ed imprevedibilità del calcio) proprio allorquando Passion sport sembra aver agguantato alla gola l’antagonista, le ragazze della STRADA DEI CAMPIONI allungano con il secondo goal di Spada Alice e producono la svolta rivelatasi determinante. Continua a regalare emozioni il portiere della STRADA DEI CAMPIONI con delle super parate che entusiasmano il pubblico, dopodichè al 17° è ancora Nicolas Antonecchia a segnare ed al 19°, con la Passion Sport oramai rassegnata,  provvede Cappelli Valentina a mettere il sigillo sul risultato.

 

PASSION SPORT ASD 1 - LA STRADA DEI CAMPIONI  5. Nella gara, ottimalmente organizzata da Giulia Mameli, Molino Sabrina e Federica Terranova, hanno vinto la correttezza, il bel gioco e lo sport; ha perso chi ha ritenuto di andare a vedere qualcos’altro. Arrivederci a Riccione per le Finali Nazionali.

 

 

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'