In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | 2a Categoria

Bononia-Siepelunga Bellaria 2-3

20/01/2019


Bononia-Siepelunga Bellaria 2-3

Comincia bene la seconda fase del torneo il Siepelunga Bellaria.
Oggi in occasione di una partita contro una squadra ostica che vende sempre cara la pelle, la squadra di mister Biagi ha espresso i due volti della compagine del club di via Forni.
Nel primo tempo scende in campo la squadra che è stata 'massacrata' nelle ultime partite del girone d'andata: molle, imprecisa, inconcludente, svagata.
Nella ripresa, assunta la pozione magica sotto forma, immaginiamo, di una potente 'strigliata' di Biagi, torna in campo un'altra compagine: equilibrata, grintosa, propositiva e, soprattutto, determinata in area avversaria capace di ribaltare il risultato e di meritare una vittoria che nel primo tempo sembrava ampiamente nelle mani dei padroni di casa.
In breve la cronaca.
Le due squadre scendono in campo su un terreno in brutte condizioni come fondo (peraltro gibboso in alcune parti del campo) e con dimensioni, a nostro parere, ai limiti della regolarità. Difficile giocarci, a meno che se ne siano prese le contromisure. Certo è che i padroni di casa sono sembrati, almeno nella prima parte di gara, molto più a loro agio, praticando un gioco che scavalcava il centrocampo per un batteria di attaccanti dal buon piglio atletico. Ed in effetti il primo tempo (se si eccettua la prima azione del match con un errore di Zacchi che si mangia un gol col portiere a terra e porta spalancata) è ampiamente appannaggio dei neri di casa che vanno a segno al 32' a seguito di un'incursione sulla fascia destra di Nicolini che crossa dal fondo e per Calamosca è un gioco da ragazzi spingere in rete.
Nella ripresa cambia il tono dell'incontro. Gli ospiti sembrano estremamente determinati e giocano con grinta su ogni palla. Così al 52' arriva un meritato pareggio su preciso angolo di Molinari che Fazzini corregge in rete di testa. Ora è il Bononia che pare in sofferenza ed attorno alla mezz'ora, nell'arco di tre minuti, arriva il 'knockout' per i padroni di casa. Al 75' su angolo preciso di Gavioli arriva dalle retrovie Zacchi (gran rientro il suo!) che irrompe di testa e porta in vantaggio il Siepelunga. Al 78' un 'tarantolato' Fazzini con una potente e caparbia azione in area segna di potenza la doppietta personale. Nel finale il Bononia si riversa nell'area avversaria e riesce ad accorciare le distanze con Calamosca al 93' ma ai padroni di casa saltano i nervi e terminano la partita con un'espulsione e tante inspiegabili polemiche..


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'