In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Reg.li Femm.le | Serie C/F

Banca di San Marino sconfitta in casa dal Cervia

Le titane giocano alla pari due set con le capoclassifica

05/01/2019


Banca di San Marino sconfitta in casa dal Cervia

Ilaria Fiorucci


La Banca di San Marino gioca per due set una partita volitiva e di buona qualità e cede a un Cervia molto quadrato che dimostra di valere il posto che occupa in cima alla classifica. Bene le Bancarie in alcuni fondamentali come difesa, ricezione e battuta e decisamente più in grado di tenere il ritmo partita rispetto a prima della sosta. Per due set non si nota la differenza di classifica mentre nel terzo set le padrone di casa cedono più che altro dal punto di vista della concentrazione.Coach Sarti schiera la rientrante Elisa Vanucci al centro con Sara Pasolini. Fiorucci è opposta alla palleggiatrice Piscaglia mentre di mano partono Magalotti e il capitano Parenti. Il libero è Ridolfi. L’inizio vede la Banca di San Marino decisamente in partita (12/8 al primo time-out ospite). Le padrone di casa spingono in battuta, ricevono e difendono bene e “sporcano” molte palle a muro. Per contro, Cervia commette qualche errore di troppo in attacco. Il time-out fa bene alle gialloblu che si riportano in parità (13/13) e riaprono il set. Si prosegue con le due squadre vicine nel punteggio fino al 20/21 quando un paio di attacchi dalle bande consentono alle ravennati di allungare (20/23) e chiudere sul 21/25. Nel secondo set, Sarti è costretto a chiamare il primo time-out sul 4/8 con la squadra che fatica a contenere il gioco di un Cervia molto positivo in difesa e solido in tutti gli altri fondamentali. Sono soprattutto gli attacchi di Fiorucci da posto 2 e la difesa a tenere in scia le bancarie in questa fase della partita. Sul 14/18, secondo time-out per una Banca di San Marino che ci vuole credere. Gli attacchi di Parenti e Fiorucci e un paio di errori avversari ribaltano la situazione (19/18). Cervia reagisce con grinta (19/22) e chiude ancora sul 21/25. Terzo parziale in equilibrio fino al 6/7 quando Cervia allunga dopo il proprio time-out (6/11) e costringe le titane al secondo time-out (8/15). Ma ormai la Banca di San Marino ha ceduto psicologicamente e non reagisce più, finendo sotto per 13/25.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO. Sara Pasolini 4, Piscaglia 3, Magalotti 4, Vanucci 5, Fiorucci 9, Parenti 7, Ridolfi (L1), Giovanardi 1, Para. N.E.: Podeschi, Tura, Canuti, Alice Pasolini (L2). All. Stefano Sarti.

CLASSIFICA. Fenix Faenza 26, La Greppia Cervia 26, Teodora Ravenna 21, Castenaso 20, Retina Cattolica 18, Claus Forlì 17, Flamigni San Martino 17, Libertas Massavolley 16, Maccagni Molinella 14, Pontevecchio Bologna 10, Gut Chemical Bellaria 8, Banca di San Marino 4, Rubicone In Volley 1.

PROSSIMO TURNO (12^ giornata). Sabato 12 gennaio ore 18.30 a Serravalle: Banca di San Marino – Libertas Massavolley.

 




La Banca di San Marino riprende il campionato ospitando il Cervia

Si gioca sabato a Serravalle

02/01/2019


La Banca di San Marino riprende il campionato ospitando il Cervia

Elena Podeschi


Serie C femminile. Dopo una prima parte di campionato molto difficile e a due giornate dalla fine del girone d’andata, la Banca di San Marino cerca di trovare la via del riscatto partendo dal confronto interno di sabato prossimo con Cervia. Non si tratta di un compito facile. Cervia comanda la classifica del girone assieme a Faenza e ha perso due sole partite in tutta la stagione.

“Le nostre prossime avversarie sono una squadra solida e forte. – spiega coach Stefano Sarti. - Noi stiamo partendo con un nuovo programma di lavoro, molto serrato dal punto di vista fisico. Siamo passati a quattro allenamenti la settimana e abbiamo pure avviato un protocollo di lavoro con la nazionale. Anche nel gioco stiamo cercando di cambiare alcune impostazioni. Forse questo sabato le mie giocatrici saranno un po’ affaticate fisicamente ma ci auguriamo di vedere comunque alcuni cambiamenti in partita. Giocheremo sapendo delle difficoltà che ci aspettano. Devo dire che le ragazze sono consapevoli di dover fare qualcosa di più e stanno dando più del loro massimo. E’ in atto uno sforzo notevole da parte di tutti, staff e società compresi”.

CLASSIFICA. Fenix Faenza 23, La Greppia Cervia 23, Castenaso 20, Retina Cattolica 18, Teodora Ravenna 18, Flamigni San Martino 17, Libertas Massavolley 16, Claus Forlì 14, Maccagni Molinella 14, Pontevecchio Bologna 10, Gut Chemical Bellaria 8, Banca di San Marino 4, Rubicone In Volley 1.

PROSSIMO TURNO (11^ giornata). Sabato 5 gennaio ore 18.30 a Serravalle: Banca di San Marino – La Greppia Cervia.

 

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'