In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | Eccellenza

Spareggi Nazionali: Cannara

Di Nicola Agostini 16/05/2018


Spareggi Nazionali: Cannara

Fonte www.eccellenzacalcio.it




Un campionato perso per un solo punto dopo una stagione da imbattibili conclusa senza sconfitte in Promozione, con la vittoria di coppa e campionato. Per certi versi il cammino del Cannara, vincitore dei playoff in Umbria, somiglia un po' a quello della Rosselli Mutina. Dopo aver stravinto la Promozione, i rossoblų sono tornati in Eccellenza con un nuovo tecnico. Francesco Farsi, arrivato dal Ventinella, al posto di Antonio Armillei. E la formazione cannarese ha disputato un'ottima annata, chiudendo la stagione con 60 punti in 30 partite, uno in meno del Bastia promosso in serie D.
I rossoblų hanno il miglior rendimento interno (11 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte), con 26 reti segnate e 8 subite. Il Cannara non ha disputato la semifinale playoff, in virtų dei 15 punti di distacco dall'Angelana quinta classificata. Nella finale playoff, domenica scorsa, ha battuto 1-0 il San Sisto con gol decisivo firmato da Mattia. Il modulo pių adottato da Farsi č il 3-5-2 con Raccichini da seconda punta alle spalle di Di Giuseppe.
Il fatto di dover utilizzare due under, invece dei tre previsti dal regolamento in Umbria, consentirā al tecnico di giocare con un centrocampo pių esperto con i tre over in mezzo. Sulla via del pieno recupero il capocannoniere Fastellini (11 gol) out per un problema muscolare al retto addominale. Curiositā, il capitano, Alex Raccichini, classe 1989, bandiera della squadra, va a caccia del gol numero 100 in carriera. Il 3-5-2 base di Farsi dovrebbe vedere Battistelli in porta, Gerarchini, Pulci e il classe '99 Ricci in difesa, il classe '98 Baglioni, l'ex Foligno Menchinella, Bernardini, l'ex Foligno Fondi e Anselmi in mediana con Raccichini e Di Giuseppe in attacco.


Si ringrazia Nicola Agostini (Eccellenzacalcio)



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'