• Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili | Juniores Reg.

Altetico Montagna vs Castellarano 2-2

13/11/2017

Altetico Montagna vs Castellarano 2-2

Il Castellarano Juniores ha parzialmente rallentato la propria marcia: tuttavia gli azulgrana sono usciti indenni dal sempre ostico sintetico di Castelnovo Monti, e hanno comunque mantenuto il secondo posto in classifica. Sabato, in occasione della decima giornata, la formazione di mister Roberto Lanzafame ha impattato 2-2 con i padroni di casa dell’Atletico Montagna: il Castellarano ha trovato la via del gol con Alessandro Colella e con un’autorete gialloblù, innescata da un cross di Samuele Lombardo. Le realizzazioni bismantovine sono invece state firmate da Gaspari e Briselli.

 

Un pareggio che lascia una punta di rammarico, anche per non aver sfruttato al meglio la superiorità numerica di cui i nostri beniamini hanno usufruito dal 35′ in avanti. Ad ogni modo, anche se ieri l’altro non è arrivata una vittoria, pure stavolta sono emerse quelle doti che ormai rappresentano dei veri e propri tratti distintivi per la Juniores azulgrana: si è visto un Castellarano tenace, combattivo e capace di mettersi in buona luce dal punto di vista tecnico-agonistico. Tutte doti che autorizzano a nutrire ottimismo in vista dell’immediato futuro: sabato prossimo in via Chiaviche la formazione di Lanzafame avrà un’occasionissima per tornare al successo, ospitando una Boiardo Maer in arrivo da tre sconfitte di fila.

Dema (Castellarano) - Un’altra sfida dove nessuno ci farà sconti"

10/11/2017

Dema (Castellarano) - Un’altra sfida dove nessuno ci farà sconti"

Yulian Dema

 

Forte di un ruolino di marcia davvero pregevole, contraddistinto da 10 punti nelle ultime 4 partite, il Castellarano Juniores si appresta a tornare in campo con il preciso obiettivo di proseguire con decisione il proprio cammino vincente. Questa volta, l’agenda prevede una trasferta appenninica: a partire dalle ore 16 di domani pomeriggio, gli azulgrana saranno ospiti dell’Atletico Montagna. Appuntamento a Castelnovo Monti, sul sintetico di via dei Partigiani: il confronto sarà diretto dal sig. Giovanni Gianni, arbitro del Comitato di Reggio Emilia.

Yulian Dema è tra i maggiori punti di riferimento della formazione guidata da mister Roberto Lanzafame: non a caso, l’attaccante di scuola Parma ha saputo guadagnarsi anche alcune convocazioni in Prima squadra. “Credo che i meriti del Castellarano Juniores siano evidenti – spiega il classe 2001 – e la classifica testimonia in pieno il nostro valore: fin qui siamo stati capaci di compiere un cammino di grande qualità, sia dal punto di vista strettamente tecnico sia per quel che concerne l’approccio psicologico alle varie partite. Purtroppo a volte c’è stato qualche peccato di ingenuità, che ci ha fatto perdere per strada qualche punto: ad ogni modo sono sviste che possono capitare, e sulle quali stiamo comunque lavorando per arrivare a porre sempre più rimedio”. Guardando agli obiettivi stagionali, Dema non ha affatto l’intenzione di nascondersi dietro mezzi termini: “Con il passare delle settimane, crescono sempre di più le nostre possibilità di raggiungere i traguardi che ci siamo prefissati. Come sapete, nella passata stagione l’accesso alla seconda fase è sfuggito per un nonnulla: ora ritengo che vi siano davvero tutte le carte in regola per centrarlo, pur consapevoli della folta e agguerrita concorrenza che stiamo affrontando. L’esperta guida di mister Roberto Lanzafame ci sta portando a grandi cose: di nostro stiamo aggiungendo una fortissima dose di impegno e una concentrazione davvero ammirevole”.

 

 

Più nell’immediato, c’è da fronteggiare l’Atletico Montagna: “La coriacea formazione castelnovina sta vivendo un buon momento – sottolinea Dema – E’ vero che attualmente i gialloblù sono in zona retrocessione, ma il pareggio conquistato ad Arceto domenica scorsa testimonia in pieno la ferma volontà di risalire che anima l’Atletico. Dunque ci attende una sfida dove nessuno ci farà sconti: tuttavia il compito non ci spaventa affatto, anche perchè siamo abituati a duellare con avversarie particolarmente agguerrite. Visto che il Castellarano è tra le grandi del gruppo C, contro di noi tutte le squadre giocano al 120%: dunque, guai a perdere quello spirito intraprendente e battagliero che fin qui ci ha sempre caratterizzati. Domani ci presenteremo quasi al completo – prosegue Yulian – Mancherà l’infortunato Paganelli, ma per il resto non sono previste altre assenze”.

Dema ha obiettivi ben chiari pure a livello personale: “Per ora sono abbastanza felice del mio rendimento, ma di certo sento di avere le potenzialità per fare ancora di più in fase offensiva. La meta che mi pongo è quella di arrivare in doppia cifra nella classifica realizzatori, possibilmente superando abbondantemente quota 10. Ho motivi di avere buone speranze in tal senso: dal punto di vista fisico sto bene, e inoltre l’ambiente calcistico di Castellarano è straordinario sotto ogni punto di vista: società, squadra, staff tecnico, collaboratori. Colgo l’occasione per ringraziare il direttore sportivo Stefano Zannoni, che ha fortemente voluto il mio approdo in maglia azulgrana”.

 

Le altre partite del 10° turno sono Boiardo Maer-Arcetana, Formigine-Pgs Smile, Vignolese-San Michelese, Folgore Rubiera-Casalgrandese, Falkgalileo-Fiorano e United Albinea-Scandianese.

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'